• Programmatic
  • Engage conference

Improve Your Marketing

A cura di Mapp

Improve Your Marketing è la rubrica a cura di Mapp, nata allo scopo di fornire spunti e use case ai marketer che sono alla costante ricerca di idee per innovare il proprio piano di comunicazione e di fidelizzazione dei clienti

25/02/2021
di Mapp

Inviti a calendario, Gmail actions e pre-header nell’email

Questa settimana ci focalizziamo sull’email marketing con tre tattiche decisamente all’avanguardia: dagli inviti a calendario inclusi nelle email transazionali, fino alle call-to-action esterne al messaggio stesso, per cui non è nemmeno necessario aprire l’email, fino al pre-header, ossia il copy che funge da “prolungamento” dell’oggetto e che regala parecchie gioie ai marketer con tanto da comunicare e solo una linea di testo a disposizione.

Inviti a calendario

Aggiungi un invito a calendario relativo a ogni notifica che potrebbe stimolare l’attenzione del cliente. Anche se è poco utile per le notifiche come l'inizio dei saldi stagionali, i clienti potrebbero apprezzare invece una notifica che indica l’arrivo previsto dei loro ordini.

Gmail actions

Metti a disposizione degli utenti Gmail le cosiddette Gmail Actions per rispondere a una CTA senza dover aprire l’email. In questo modo i clienti avranno accesso alle informazioni necessarie immediatamente, come le conferme di opt-in e le info di tracking.

Pre-header

Assicurati che il pre-header del messaggio contenga informazioni aggiuntive che possano invitare il cliente ad aprire le tue email. Il pre-header è una linea di testo che viene visualizzata di fianco o sotto l’oggetto per aiutare il cliente a capire se il messaggio che ha ricevuto è importante. Usalo come prolungamento dell’oggetto.