• Programmatic
  • Engage conference

10/02/2021
di Andrea Salvadori

Twitter batte le stime degli analisti nel quarto trimestre del 2020

Il social network dei cinguettii ottiene risultati migliori per quanto riguarda ricavi e utili, ma delude il mercato sul fronte della crescita del utenti

twitter-logo-2_289773.jpg

Twitter chiude l’ultimo trimestre del 2020 con risultati migliori delle attese per quanto riguarda ricavi e utili, ma delude il mercato sul fronte della crescita degli utenti. 

Il social network dei cinguettii ha registrato nei tre mesi un utile per azione adjusted di 38 cent contro i 31 cent previsti dal mercato, mentre i ricavi sono stati pari a 1,29 miliardi di dollari, in crescita del 28% su base annua (e meglio degli 1,19 miliardi ipotizzati dagli analisti). Il fatturato pubblicitario in particolare è aumentato del 31% su base annua a quota 1,15 miliardi. I cosiddetti utenti attivi giornalieri monetizzabili (mDAUs) sono stati invece 192 milioni (circa 5 milioni di unità in più rispetto al terzo trimestre, +27%, e in aumento del 26,3% nei confronti dell’anno precedente), contro i 193,5 milioni attesi. 


Leggi anche: LE TRIMESTRALI DI FACEBOOKGOOGLEAMAZONSNAPCHAT E PINTEREST 


Negli scambi dell’afterhour a Wall Street le azioni della compagnia di Jack Dorsey sono cresciute del 4% raggiungendo il massimo valore da 52 settimane. Nel giro di un anno le azioni Twitter sono aumentate del 68%.


Leggi anche: TWITTER CAMBIA LOOK: NUOVA VESTE GRAFICA E UN INEDITO FONT


Guardando al futuro, Twitter prevede che nel 2021 i ricavi cresceranno più velocemente delle spese, che in generale saliranno tuttavia di più del 25% anche alla luce di un incremento del personale del 20%. Una previsione che tiene conto di uno scenario in miglioramento per quanto riguarda l’emergenza sanitaria e di “impatto modesto” sul business pubblicitario delle modifiche annunciate da Apple sul fronte della privacy e dei cookie. 

Nel primo trimestre del 2021, Twitter dovrebbe dunque fatturare tra i 940 milioni e gli 1,04 miliardi. Note positive dovrebbero arrivare anche lato “utenti attivi giornalieri monetizzabili”, attesi in crescita del 20% sempre nei primi tre mesi dell’anno. Già a gennaio, segnala la società, la voce mDAUs ha messo a segno la sua miglior performance degli ultimi quattro anni, un risultato ottenuto anche a seguito della decisione di sospendere definitivamente l’account dell'ex presidente Donald Trump, fa sapere la società. 


Leggi anche: TWITTER SIGLA IL PRIMO ACCORDO IN ITALIA CON UNA SOCIETÀ DI GAMING, DIVE


Parlando con gli analisti, Dorsey ha posto l'accento sul fatto che Twitter oggi ha un pubblico per l’80% al di fuori degli Stati Uniti e che i suoi utenti seguono più di 6.000 argomenti diversi e non solo, dunque, le news e la politica.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI