• Programmatic
  • Engage conference

E-commerce: make it social

A cura di Worldz

L'e-commerce è uno strumento in forte crescita. Un trend che offre grandi possibilità di business se affrontato con gli strumenti giusti. Con Worldz, grazie ad un software innovativo, aiutiamo i nostri shop partner a migliorare le proprie performance, trasformando ogni store digitale in un Social Commerce. In questa rubrica condivideremo i trend e le best practice più interessanti per gestire al meglio il shop digitale

09/03/2022
di Barbara Valentina Grimaldi, Worldz Brand Manager

Come sarà il futuro del digitale senza i cookie di terze parti? Un’analisi di Worldz

Il mondo della pubblicità digitale come lo conosciamo è nato con i cookie di terze parti, informazioni inviate da un sito web e memorizzate dal browser. Questi dati vengono utilizzati principalmente per la pubblicità online tramite targeting e retargeting.

I cookie, infatti, registrano il comportamento online degli utenti e inviano questi dati ai partner pubblicitari (per esempio Facebook e Google), consentendogli di mostrare gli annunci al pubblico più pertinente. Per questo motivo, ad esempio, la candela che hai visualizzato online la scorsa settimana ti riapparirà come adv all’interno di un sito che stai navigando oggi.

Tuttavia, i cookie di terze parti stanno uscendo di scena. Il sentiment dei consumatori nei confronti di questo strumento non è mai stato particolarmente positivo, per questo motivo i Big Player del mondo Tech come Apple, Firefox e Google hanno già bloccato o rimuoveranno a breve i cookie dai loro browser.

Mentre questo scenario evolve, i team di marketing devono trovare delle nuove strategie per raccogliere dati in modo efficace ma anche trasparente nei confronti dei consumatori, senza la possibilità di utilizzare i cookie di terze parti. 

I marketer hanno il compito di ingaggiare il proprio traffico sulle piattaforme digitali ma anche di persuaderlo a interagire con il brand. Proporre ai propri consumatori una navigazione interattiva ha il potere di trasformare un processo di comunicazione monodirezionale, dal brand al cliente, in un dialogo bidirezionale tra i due. Adottando degli strumenti tecnologici evoluti e introducendo dei sistemi di Gamification, i merchant possono coinvolgere il proprio pubblico, offrendo dei reward a seguito di determinate azioni del consumatore, mentre raccoglie su quest’ultimo delle preziose informazioni direttamente tramite i cookie proprietari.

In un momento particolarmente delicato per il tema della privacy, i dati zero-party rappresentano uno strumento win-win per brand e utenti. I dati zero-party si basano sulla fiducia e sullo scambio. I consumatori condividono i loro dettagli con l'aspettativa di ottenere qualcosa in cambio, mentre i brand possono profilare il proprio pubblico, migliorando al contempo la fidelizzazione. 

I brand che sapranno abbracciare questo cambiamento sapranno anche sopravvivere all’interno di un nuovo scenario. Rimuovere ora la dipendenza dai cookie di terze parti e consolidare il proprio sistema di cookie zero-party fornirà infatti un vantaggio competitivo.

Con Worldz puoi installare sul tuo sito web uno strumento tecnologico in grado di profilare il traffico del tuo shop digitale attraverso un social login integrato. Il consumatore condividerà con te la sua anagrafica e riceverà in cambio un credito immediato per lo shopping, proporzionale alla sua popolarità social, che potrà riscattare se condivide in un post il prodotto scelto. 

Vuoi saperne di più? Visita subito il sito web: https://www.worldz-business.net 

scopri altri contenuti su