• Programmatic
  • Engage conference

03/03/2021
di Teresa Nappi

Channel Factory Italia: il team cresce con Martina Romito, nuova Senior Account Manager

Si amplia ulteriormente il team nostrano della piattaforma globale e proprietaria di gestione dati e tecnologia che massimizza l’efficienza delle performance e i parametri di brand suitability su YouTube

Martina Romito è la nuova Senior Account Manager di Channel Factory Italia

Martina Romito è la nuova Senior Account Manager di Channel Factory Italia

Il team italiano di Channel Factory si arricchisce di una nuova risorsa: si tratta di Martina Romito, che entra nella branch nostrana del player in qualità di Senior Account Manager.

La piattaforma globale e proprietaria di gestione dati e tecnologia disponibile in 39 lingue, che massimizza l’efficienza delle performance e i parametri di brand suitability su YouTube, rafforza dunque la sua presenza sul nostro mercato.


Leggi anche: CHANNEL FACTORY ITALIA, SARA DRAGONETTI È LA NUOVA SENIOR SALES MANAGER


L’esperienza professionale di Martina Romito inizia nel 2013 all’estero, a Singapore, presso una realtà di comunicazione e viaggi. Rientrata in Italia, muove i suoi primi passi in Barclays per poi approdare nel gruppo Luxottica in qualità di Assistant Product Manager per la linea Armani.

Dal 2015 inizia la sua carriera sales e digital in Perform Media come Digital Sales Manager e prosegue poi in Blasting News come Sales Manager.

Grazie a una solida specializzazione in ambito programmatic, dal 2018 Martina ha ricoperto il ruolo di Programmatic Manager in Publicis Media, responsabile del team dedicato a L’Oréal Italy e curando la parte strategica, di accounting e buying.

Il commento di Luca Di Cesare

Prosegue così il processo di crescita di Channel Factory in Italia annunciato negli scorsi mesi dal Country Manager Luca Di Cesare, che commenta così il nuovo ingresso: “Lo scenario del digital advertising cambia in continuazione rendendo il processo di pianificazione sempre più complesso. In un contesto così articolato i brand vogliono poter diffondere le proprie campagne e i propri messaggi in ambienti protetti e verificati. Per questo Brand Suitability, Contextual Targeting stanno diventando le keyword più popolari, specie nell’ambito in cui Channel Factory opera: il video”.

“Per poter rispondere in modo adeguato alle molteplici richieste dei nostri clienti - continua ancora il manager -, stiamo rafforzando il team con validi professionisti: sono lieto, quindi, di dare il benvenuto a Martina Romito che, grazie alla sua esperienza e alla sua specializzazione in ambito digital, ci permetterà di continuare a fornire risposte e soluzioni ai nostri interlocutori”.


Leggi anche: COS’È LA BRAND SUITABILITY E PERCHÉ È IMPORTANTE? CE LO SPIEGA CHANNEL FACTORY [VIDEO]


“Channel Factory rappresenta una realtà unica nel suo genere grazie a una piattaforma capace di massimizzare le performance e, nello stesso tempo, di gestire le complessità della brand suitability. In un momento in cui il consumo di video è in continua crescita, i brand trovano in Channel Factory l’azienda ideale per le proprie campagne video”, dichiara Martina Romito, Senior Account Manager di Channel Factory Italia.

“Sono quindi grata di intraprendere questo nuovo percorso dove conto di dare il mio contributo per lo sviluppo e la crescita dell’azienda in Italia”.

Brand suitability e performance: le keyword di Channel Factory

Prima e unica a introdurre un’offerta basata sui due pilastri della brand suitability e delle performance, Channel Factory è una tech & data platform globale che massimizza sia le performance sia la suitability, aiutando gli inserzionisti di YouTube a migliorare la propria contextual performance, ed è partner ufficiale dello YouTube Measurement Program.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI