• Programmatic
  • Engage conference

10/12/2020
di Caterina Varpi

Vino75 diventa Vino.com e lancia una nuova campagna pubblicitaria

Il team cresce con Fabio Angeli Bufalini nel ruolo di Chief Marketing Officer

Vino_com_Spot.jpg

Il 2020 è stato un anno denso di novità per l'ecommerce Vino75 che, dal 13 novembre scorso, è diventato Vino.com: oltre ad aver adottato un nome evocativo e universale, quest'anno l’enoteca online italiana ha messo a segno un andamento in forte crescita, ha lanciato l’App per Apple e Android, si è aperta all’internazionalizzazione, ha avviato campagne pubblicitarie on e offline. Inoltre, è entrato nel team un nuovo Chief Marketing Officer.

La nuova app e l'aumento degli utenti

Da marzo scorso piani e strategie hanno subito un’accelerazione per accompagnare l’evoluzione dell'azienda durante il lockdown.

L’enoteca online nel giro di pochi giorni, ha fatto fronte all’esplosione del numero di richieste: nei mesi di marzo e aprile 2020 il numero di utenti di Vino.com è aumentato del 2.728%, con un balzo del 4.313% di nuovi consumatori rispetto al bimestre febbraio-marzo sempre di quest’anno, fa sapere l'azienda con un comunicato. Di questi oltre il 70% ha utilizzato un cellulare per navigare sul sito, convincendo la startup a lanciare subito anche la versione mobile della sua piattaforma. 

Un’app Android e iOS che replica l’esperienza, la navigazione e i servizi che si sperimentano da desktop. Numeri confermati poi dal picco stagionale di ottobre e novembre, quando Vino.com ha venduto oltre 330.000 bottiglie tra vino e distillati nella settimana del Black Friday

La nuova campagna pubblicitaria firmata da Gibbo&Lori e l'ingresso del nuovo CMO

A supporto della crescita Vino.com ha abbinato alla pubblicità digitale, influencer marketing e social, mezzi tradizionali come la TV e la stampa, che le hanno permesso in poco tempo di raggiungere nuove audience. E da novembre, ad affiancare il team marketing di Vino.com già composto da Alessandra Martusciello, è arrivato Fabio Angeli Bufalini nel ruolo di CMO.

Al primo spot registrato durante i giorni del primo lockdown, ha affiancato una nuova campagna televisiva ideata dal duo creativo Gibbo&Lori, in collaborazione con Evolution Doing e The BigMama. La pianificazione interna del nuovo flight include le reti Mediaset, i canali SKY, SKYTG24 e LA7.

Gibbo&Lori hanno giocato con l’impronta ironica che li contraddistingue e con gli stereotipi per trasmettere il messaggio del vino giusto al momento giusto e soprattutto, in qualsiasi situazione, anche in quelle più assurde. Il plot della campagna è incentrato sul classico tradimento tra le mura domestiche e il rientro del marito anticipato. 

Alla pubblicità televisiva sono state affiancate anche delle pianificazioni di prodotto su stampa quotidiana locale e nazionale con Il Sole 24 Ore e la Repubblica. Un approccio multicanale che include campagne digitali, oltre a progetti di influencer marketing e display e social adv.

“Dal 2014, anno della sua fondazione, Vino.com ha sempre evidenziato una cresciuta importante. Quest’anno abbiamo superato di 10 punti percentuali le nostre aspettative, un andamento in linea con quanto registrato dall’intera industry dell’ecommerce”, sottolinea Andrea Nardi Dei, Co-fondatore e CEO di Vino.com. “Raggiungere i nostri 140.000 clienti e portare nella nostra enoteca digitale nuovi consumatori è il principale obiettivo, per far toccare con mano il servizio e la profondità di gamma, in catalogo abbiamo 4.000 etichette di vino e distillati di oltre 1.000 produttori nazionali ed esteri. Abbiamo deciso di farlo con ironia e leggerezza, per ringraziare i clienti che, nei primi 9 mesi del 2020, hanno acquistato 1 milione e mezzo di bottiglie da Vino.com”.

Credits

  • Creative duo: Gibbo&Lori
  • Gestione relazioni: Evolution Doing
  • DOP: Fabio Casati
  • Production company: The BigMama
  • Executive producer: Valentina Fronzoni
  • Producer: Margherita Fonseca
  • Color grading: Luca Parma
  • Audio: Sample

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI