• Programmatic
  • Engage conference

29/06/2021
di Caterina Varpi

Club Med, al via la campagna tutta digitale "Un'anima libera"

Alessandra Marinacci, Marketing & Communication Director Sud Europa e Mercati Emergenti, parla ad Engage della strategia di comunicazione dell'azienda

clubmed-1.jpg

Club Med ha presentato nei giorni scorsi, in una conferenza stampa online, l'offerta per l'estate. Dopo un anno difficoltoso per il settore del turismo, dovuto alle restrizioni portate dalla pandemia di Covid-19, i resort della catena riaccoglieranno i propri clienti, all'insegna del claim della campagna tutta digitale "Un'anima libera". Engage ne ha parlato a margine dell'evento con Alessandra Marinacci, Marketing & Communication Director Sud Europa e Mercati Emergenti.  

Digital e social per la campagna "Un'anima libera"

"Il desiderio di vacanza è grande dopo il 2020 e vogliamo offrire la migliore esperienza di sempre", spiega Marinacci. 

Alessandra Marinacci

La campagna "Un'anima libera" parte da un concetto caro all'azienda fin dai suoi esordi, più di 70 fa: "Essere felici e liberi, qui e ora".


Leggi le ultime news su BRAND E AZIENDE


"Mai come ora la parola libertà assume un valore così importante", sottolinea la manager. "Abbiamo messo al centro i nostri clienti per capire le loro aspettative e i loro bisogni, con un'indagine che ha messo in luce le loro nuove esigenze. La crisi ha sconvolto il rapporto delle persone con le vacanze. Il viaggio, in questo momento, assume una dimensione molto speciale, è il primo desiderio degli italiani. Dallo studio è emerso una maggior esigenza di flessibilità, di comfort, la voglia di spendere tempo di qualità con i propri cari, nel rispetto dell'ambiente".

La campagna nasce sulla scia del video lanciato nel 2017, "Amazing You", "Che mette in evidenza quanto sia importante per Club Med l'elemento sorpresa: sorpresa sia per quello che i viaggiatori si trovano intorno, sia per le esperienze sorprendenti presso le strutture Club Med. Con "Anima libera" abbiamo voluto attualizzare quel messaggio". 

La comunicazione ha come elemento principale un video di 60'' presente sui canali dell'azienda e sui principali portali

Il filmato è al centro di una "strategia a 360 gradi che prevede anche l'impiego di contenuti social che hanno come scopo quello di sottolineare l'impegno di Club Med per la libertà. Abbiamo anche organizzato attività con diversi opinion leader", racconta Marinacci. 

Le attività di comunicazione dell'azienda non si fermano a questa stagione: "Club Med è in comunicazione durante tutto l'anno, con diversi momenti importanti, come l'apertura delle vendite per le stagioni invernali o estive e la fine delle promozioni. Siamo, inoltre, sempre attivi sui nostri canali. Per noi il CRM è importante: ci permette di essere sempre in relazione con i nostri clienti e comunicare con loro in maniera immediata. Lo abbiamo fatto con l'iniziativa "Club Med at home" durante il primo lockdwn". 

La campagna è stata realizzata da Stroika et Touché e adattata per l'Italia da 7:31 LabIl media è gestito internamente dall'azienda che lavora sia in programmatic sia a performance.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI