• Programmatic
  • Engage conference

23/12/2022
di Simone Freddi

In auto da Milano a Dakar per sostenere l’UNFPA. Dario De Lisi (Uniting) presenta “Roadtrip Of Choices”

Al via l’iniziativa che si propone di promuovere e raccontare l’attività in Africa dell’agenzia dell’ONU dedicata alla salute sessuale e riproduttiva

Un viaggio in auto da Milano a Dakar, passando da Mauritania e Senegal, con uno scopo nobile: raccontare e sostenere l’attività in Africa del Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione (UNFPA), l’agenzia delle Nazioni Unite che si batte per la salute sessuale e riproduttiva, con l’obiettivo di contribuire a creare un mondo dove “ogni gravidanza sia desiderata, ogni nascita sia protetta e dove ogni giovane possa valorizzare appieno le proprie potenzialità”.

È questo “Roadtrip fo Choices”, iniziativa ideata da Dario De Lisi, Chief Creative Strategist officer di Uniting Group e Simone de Eguileor (imprenditore e titolare di una storica officina di moto di Milano). Il viaggio prenderà il via da Milano il 26 dicembre per concludersi a metà gennaio a Dakar (dove si trova l'Ufficio Regionale Centrale e Occidentale dell'UNFPA), con l’obiettivo principale di raccontare gli interventi dell'UNFPA nell'Africa occidentale e centrale, facendosi portavoce di storie troppo spesso non raccontate.

“Il lavoro di UNFPA rappresenta un patrimonio inestimabile, fatto di percorsi e traguardi che meritano di essere comunicati, così come le storie e le testimonianze delle persone che hanno vissuto tutto questo” afferma Dario De Lisi, Chief Creative Strategist Officer di Uniting Group, che abbiamo intervistato alla vigilia della partenza.In Uniting da tempo abbiamo portato il concetto di ‘attività di comunicazione’ a un livello più alto e valoriale. Con questo viaggio vogliamo mettere a disposizione tutto il nostro know how e le nostre competenze per raccontare al meglio e supportare in modo concreto l’impegno di UNFPA e trovare nuove chiavi di lettura in grado di sensibilizzare e dialogare anche con le generazioni più giovani”.


Leggi anche: UNITING GROUP: DENISE LO PIPARO DIVENTA ANCHE HEAD OF ESG


Un’iniziativa dunque fortemente valoriale, che sottolinea l’impegno di Uniting Group nel volere guidare e sensibilizzare tutta la Industry della comunicazione sull’importanza di questo tipo di approccio.

Il visual scelto per caratterizzare Roadtrip of Choices è una pagina vuota, simbolo dell'opportunità di scegliere come scrivere il proprio destino. Una scelta che molte persone nel mondo ancora non hanno. A riprova di questa promessa tutte le persone incontrate lungo il percorso da Dario e Simone potranno scrivere sulla superficie dell'auto i loro obiettivi e desideri. Sarà possibile seguire il viaggio su Instagram e anche Engage, media partner dell’iniziativa, aprirà una serie di finestre su Roadtrip of Choices nelle prossime settimane. 

All’interno del progetto è prevista anche una charirty auction, che sarà attivata alla fine del viaggio, ideata per essere coerente con lo storytelling dell’iniziativa. L’intero ricavato dell’attività charity sarà devoluto a UNFPA per sostenere i suoi progetti simbolo: porre fine alla mortalità materna prevenibile, permette la pianificazione di una famiglia nel migliore dei modi e porre fine alla violenza di genere, compresi il matrimonio infantile e le mutilazioni genitali femminili, entro l'anno 2030.

"All'UNFPA siamo davvero entusiasti dell'opportunità di far conoscere a un maggior numero di persone i loro diritti in materia di salute sessuale e riproduttiva e il lavoro che facciamo per l'emancipazione e la protezione di donne, ragazze e giovani in Africa occidentale e centrale. Attraverso il nostro lavoro quotidiano in tutta la regione, ci impegniamo per azzerare la mortalità materna prevenibile, permette la pianificazione di una famiglia nel migliore dei modi e azzerare la violenza di genere e le pratiche dannose; in collaborazione con i governi, le organizzazioni della società civile e le organizzazioni del settore privato, aiutiamo le donne, le ragazze e le giovani a diventare consapevoli e informate sui loro corpi e sui loro diritti, e diamo loro accesso alle informazioni, ai servizi e alle opportunità per esercitare tali diritti e fare scelte informate. La collaborazione dell'UNFPA con Uniting aggiunge un'altra dimensione alla nostra partnership con enti privati per amplificare i nostri interventi e creare un impatto più significativo sulla vita di donne e ragazze" dichiara Fabrizia Falcione, Vicedirettore regionale dell'UNFPA per l'Africa occidentale e centrale.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI