• Programmatic
  • Engage conference

28/11/2022
di Lorenzo Mosciatti

Uniting Group: Denise Lo Piparo diventa anche Head of ESG

La manager avrà il compito di sviluppare un nuovo mindset aziendale basato su un approccio sostenibile, che andrà a interessare tutti i processi e flussi lavorativi

Uniting Group: Denise Lo Piparo diventa anche Head of ESG

Uniting Group: Denise Lo Piparo diventa anche Head of ESG

Sostenibilità e logiche di Environmental, Social e Governance (ESG) hanno ormai assunto un ruolo determinante nelle strategie aziendali: l’impegno etico e morale verso l’ambiente e la società è diventato un vero asset in grado di incidere sui risultati di business dell’azienda.

Ne è consapevole Uniting Group, realtà impegnata da tempo in un percorso di cambiamento e di evoluzione fatto di azioni concrete a supporto di questi valori, centrali all’interno della nuova value proposition del gruppo, e per i quali è stata creata ad hoc la nuova funzione aziendale ESG con un team dedicato. La guida della nuova funzione è stata affidata a Denise Lo Piparo, già membro del board Uniting, che assume così l’ownership di creare e promuovere un nuovo mindset basato su un approccio sostenibile, che andrà a interessare tutti i processi e flussi lavorativi nella quotidianità aziendale.

“Ho accolto con gioia la possibilità di diventare Head of ESG, un incarico che mi permetterà di lavorare concretamente su valori che ho molto a cuore e che come Uniting abbiamo deciso di sposare totalmente, dando in tal senso un segnale forte a tutta la nostra industry”, afferma Denise Lo Piparo, Progress Manager e Head of ESG di Uniting Group. “Nell’ultimo anno non solo abbiamo conseguito la certificazione ISO 20121, ma siamo diventati inoltre il primo gruppo di comunicazione che ha definito una specifica procedura per attestare ufficialmente che un evento è stato progettato e gestito in maniera sostenibile senza l’intervento diretto di un ente certificatore, ma utilizzando un ‘comitato’ indipendente per la massima tutela del cliente. Tutto questo rappresenta per noi il primo passo verso un obiettivo ambizioso: diventare una Società Benefit entro la fine del 2023”.

In capo alla nuova funzione anche la formazione di 18 Sustainability Events Manager ISO 20121, professionisti di Uniting con competenze verticali sulle tematiche ESG e in grado di ideare, organizzare e ottimizzare un evento che rispecchi le tre dimensioni della sostenibilità.

Uniting Group, inoltre, pone grande attenzione agli altri fattori di sostenibilità, come dimostra il lancio del format proprietario, co-creato insieme a DHL Express Italy, Run For Inclusion, la prima corsa che celebra l’unicità di ogni individuo e i valori di inclusività e diversity.

“La nostra Run For Inclusion ci ha insegnato che certi valori non possono essere ricordati solo in alcuni momenti dell’anno, ma vanno sostenuti con forza sempre”, conclude Lo Piparo. “In Uniting ci crediamo davvero e per questo abbiamo iniziato un viaggio lungo e appassionante, fatto di formazione dedicata e sensibilizzazione nello stile di vita, ponendo la massima attenzione da questo punto di vista anche a fornitori e partner. Una vision trasversale a 360° che sosterremo con azioni e progetti concreti e con la redazione di un Bilancio di sostenibilità per il 2023”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI