• Programmatic
  • Engage conference

31/03/2020
di Francesco Tempesta

Homina cresce nel 2019: +23,8% il fatturato, a 2,4 milioni

Per l'agenzia, i maggiori incrementi di ricavi nelle media relation e negli eventi. Nei prossimi mesi focus sulla comunicazione di sostenibilità

Omer Pignatti, a.d. di Homina

Omer Pignatti, a.d. di Homina

Homina festeggia un positivo 2019, con il fatturato cresciuto del 23,8% a 2,4 milioni di euro. E nell'ultimo mese, grazie alla dotazione tecnologica e al ricorso allo smart working, è riuscita ad assicurare la continuità del servizio ai propri clienti, nonostante il lockdown importo dall'emergenza Coronavirus. L’emergenza, oltre alle negative ripercussioni di mercato, ha fatto emergere una nuova modalità di relazione con i clienti e tra questi e gli stakeholder: a distanza e basata sulle tecnologie. In questo scenario si è resa evidente l’importanza della comunicazione interna per tenere insieme comunità aziendali sempre più operanti da remoto o in modalità smart. «In questi giorni difficili abbiamo avuto modo di apprezzare il valore della comunicazione, una risorsa strategica anche quando l’emergenza sarà alle nostre spalle - commenta Omer Pignatti, amministratore delegato di Homina -. La normalità alla quale torneremo non sarà quella di prima. Questa situazione ci cambierà, cambierà il modo in cui ci relazioniamo con gli altri, cambierà la comunicazione. Il ruolo di noi comunicatori è immaginare il futuro e predisporre soluzioni in grado di dare valore ai clienti nello scenario nuovo in cui ci troveremo. In agenzia abbiamo impostato da subito una riflessione strategica e stiamo investendo in questa direzione». Intanto la società ha approvato il bilancio 2019, che ha fatto registrare una crescita di fatturato del 23,8%, attestandosi a 2,4 milioni di euro: il migliore risultato degli ultimi cinque anni. L’incremento di fatturato ha interessato tutti gli ambiti di attività ma la crescita maggiore ha riguardato i settori media relation e eventi. Sono migliorati gli indici di redditività ed è cresciuto il numero dei dipendenti dell’agenzia. Quanto ai prossimi mesi, la società rivela che uno dei driver di sviluppo sarà la comunicazione di sostenibilità, con la pubblicazione del secondo bilancio di sostenibilità di Conad e della nuova edizione dell’Osservatorio Sostenibilità e Comunicazione, curato da Sic - Società Italiana di Comunicazione (fondata da Homina con Mediatyche di Milano e Extra! di Roma) e Format Research. Secondo i primi dati dell’Osservatorio, la sostenibilità rappresenta un fattore competitivo per il 68,5% delle imprese, ma sono poche (9,7%) quelle che redigono un bilancio di sostenibilità e il budget dedicato alla comunicazione della sostenibilità ammonta ad appena il 5% del totale del budget della comunicazione.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI