• Programmatic
  • Engage conference

16/12/2020
di Andrea Di Domenico

Data management: 4w MarketPlace entra nel progetto Nessie di UPA

Il network pubblicitario diventa partner come traffic provider del data lake promosso da UPA insieme ad alcuni importanti brand del panorama italiano ed internazionale

Roberto Bassani

Roberto Bassani

4w MarketPlace è entrata a far parte del progetto di data management Nessie, promosso da Upa e realizzato da Neodata: un sistema condiviso, affidabile e certificato che vede tra i partecipanti importanti gruppi italiani e multinazionali.

Il network pubblicitario italiano contribuirà al progetto Nessie nel ruolo di traffic provider, ossia mettendo a disposizione dei brand partecipanti, cluster di utenti anonimi che, basandosi sul modello look-alike, costituiranno un’importante audience extension per una migliore identificazione del target oggetto delle campagne pubblicitarie online.


Approfondimenti: DA UPA NASCE NESSIE, LA DMP CONDIVISA DALLE AZIENDE PER IL MARKETING E LA PUBBLICITÀ


Il network rappresenta una fonte di informazioni particolarmente interessante, sia per la sua ampiezza, sia per la varietà di siti verticali che lo compongono. Le informazioni derivanti dai dati di navigazione degli utenti risultano quindi particolarmente significative nel rappresentarne gli interessi e nel misurarne il potenziale rispetto a specifici prodotti o servizi.


Leggi anche: UPA, IL PROGETTO NESSIE PREMIATO DALLA WORLD FEDERATION OF ADVERTISERS


“Siamo felici di collaborare ad un progetto all’avanguardia come Nessie, che coniuga innovazione tecnologica e volontà di fare sistema in un contesto d’eccellenza come quello realizzato da Upa” afferma Roberto Bassani, Chief Product & Technology Officer di 4w. “4w si impegna attivamente da oltre un decennio allo sviluppo di questo mercato attraverso numerose iniziative che promuovono la trasparenza e la qualità e siamo felici di poter condividere questi valori come partner del progetto”. 

“Lo scenario della pubblicità digitale è in grande fermento, pensiamo alle sfide poste dalle normative, dalle policy dei browser e dalla misurazione cross-mediale. Sicuramente una strategia vincente è la crescita nell’utilizzo dei dati di prima parte e le aziende aderenti a Nessie ritengono cruciale favorire le partnership in tal senso con tutti gli operatori idonei, a partire dalle concessionarie/editori. Siamo quindi molto contenti del lavoro che ci aspetta con 4w MarketPlace, con cui potremo testare nuove strade sostenibili per il mercato” dichiara Alberto Vivaldelli, Responsabile Digital UPA.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI