• Programmatic
  • Engage conference

22/04/2020

Checkbonus e Gruppo FMA lanciano il progetto #Ripartiamoinsieme

Al via un progetto di comarketing pensato per aiutare il commercio e il mondo del retail a rimettersi in moto

retail.jpg

Mentre si avvicina l'ora della cosiddetta "fase 2" della lotta al Coronavirus, CheckBonus e Gruppo FMA presentano #ripartiamoinsieme, un progetto di comarketing pensato per aiutare il commercio e il mondo del retail a rimettersi in moto. Con il ritorno alla mobilità delle persone e l'adozione di tutta una serie di stili di comportamento che per un certo periodo di tempo ci accompagneranno nel contrasto al Covid-19, sarà estremamente importante riuscire a riportare il consumatore all’interno dei punti vendita. Nei prossimi mesi ci sarà molta competizione e i retailer e le aziende produttrici dovranno mettere in atto nuove strategie di incentivazione. Partendo da questa idea, CheckBonus e Gruppo FMA hanno ideato il progetto #ripartiamoinsieme, che ha già incassato il sostegno di una serie di importanti brand del retail tra cui, si legge sul sito dedicato, Deichmann, La Feltrinelli, Stefanel, Kiabi e diversi altri. Tutti intenzionati a collaborare con un unico scopo comune: uscire quanto prima da questa crisi. Un ruolo di primo piano nei prossimi mesi potrebbe essere giocato dalle nuove tecnologie, in particolare quelle di drive-to-store. “Grazie alla tecnologia di gamification di CheckBonus, il consumatore finale otterrà dei punti da convertire in premi per ogni visita o acquisto che effettuerà in uno qualsiasi dei negozi del network - spiega Igor Toscani, Ceo di CheckBonus -. Saranno così fortemente incentivate la pedonalità e le vendite incrociate tra le diverse catene. Inoltre, ogni azienda partner promuoverà sui propri consumatori il progetto #ripartiamoinsieme, permettendo così allo stesso di raggiungere target estremamente importanti e impossibili da ottenere senza un corale coinvolgimento delle parti”. Aggiunge Antonio Pagani, Partner e Managing Director di Gruppo FMA: “È tempo di trasformare la relazione con l’Industria, finora concentrata sugli aspetti puramente fisici (isole promozionali, multilocazione, facing a scaffale, volantino,...) attraverso l’uso di nuovi strumenti di ingaggio, in grado di stimolare il consumatore lungo tutto il customer journey; il progetto che stiamo lanciando, va proprio in questa direzione. Inoltre, per creare ulteriore valore per i retailer, punto focale di #ripartiamoinsieme, Gruppo FMA metterà a disposizione il proprio know-how su omnicanalità e shopper engagement, attraverso la realizzazione di un workshop formativo gratuito, che illustrerà i trend evolutivi nel mondo delle consumer promo ed i nuovi KPI del retail post covid19, in modo da ripartire nel migliore dei modi".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI