• Programmatic
  • Engage conference

24/03/2021
di Lorenzo Mosciatti

Estathé in tv e sul digital con 4 nuovi spot e Leo Burnett

Oggetto della comunicazione sono le linee di Estathé classico, Estathé Bio ed Estathé InFusion Mix

Estathé-Zero-spot-2021-4.jpg

Con l’arrivo della bella stagione, Estathé ritorna in televisione con 4 nuovi spot e con una pianificazione che proseguirà tutta l’estate. 

Sulle principali emittenti nazionali, ma anche e sul digital e sui canali social di Estathé, andranno dunque in onda 4 nuovi commercial, che riflettono l’anima delle diverse referenze del brand facendo leva sull’ironia, nota distintiva del linguaggio di comunicazione del brand.

Oggetto della comunicazione sono le linee di Estathé classico, Estathé Bio ed Estathé InFusion Mix, i cui spot portano la firma del regista Giuseppe Capotondi, ed Estathé Zero, che è invece frutto della collaborazione con il regista Ago Panini ed è il primo già on air, dal 21 marzo.


Leggi anche: PUBBLICITÀ 2021, TUTTE LE CAMPAGNE E I NUOVI SPOT


Tutte le nuove puntate della campagna “Thé Best", firmate dall’agenzia pubblicitaria Leo Burnett, giocano in maniera ironica con il prodotto, utilizzando il tone of voice fresco, giovane e irriverente tipico di Estathé.

Lo spot di Estathé Zero, il tè che non scende a compromessi con il gusto anche se con zero zucchero, lancia il claim “Piacere Rivoluzionario” andando a giocare in maniera sapientemente umoristica sul connubio tra i giorni nostri e gli elementi tipici del ‘700 francese. Estathé Zero rappresenta sia una rivelazione che una rivoluzione per chi lo beve: basta un sorso e il protagonista si rende subito conto del gusto straordinario di Estathé Zero anche se con zero zucchero. Entusiasmato da questa novità, decide di annunciarla a tutti, in piazza, come un vero rivoluzionario, esclamando: “la libertà non ha mai avuto un sapore così buono”. La creatività risponde all’obiettivo di comunicare Estathé Zero come un prodotto che offre ai propri consumatori la libertà di gustare un vero infuso con foglie di tè e senza zucchero, ogni volta che si vuole e senza pensieri.

“La vita è troppo bella per fare l’arido. Goditela con Estathé” è la chiusa dello spot dedicato alla linea classica di Estathé nei due gusti Limone e Pesca, che prende in giro tutte quelle persone che in spiaggia sembrano dei pesci fuor d’acqua: tormentati dalla sabbia dei teli sbattuti, con 3 dita di crema bianca in faccia, lontani dall’acqua perché è sempre troppo fredda e nemici giurati dei giochi di gruppo. Da oggi c’è un termine esatto per chiamare queste persone: gli aridi. Il ragazzo arido protagonista del video, beve Estathé con gusto e finalmente ritrova il sorriso, smette di fare l’arido e comincia a godersi la sua giornata, scoprendo di divertirsi un mondo a giocare a calcio in spiaggia. 

“Gusto Mixtico” è invece il claim dedicato a Estathé InFusionMix: lo spot è ambientato in un paese orientale immerso nel verde e valorizza il processo di infusione di vere foglie di tè abbinate a una selezione di frutti ed erbe aromatiche ideali per esaltarne ulteriormente il gusto. Protagonista dello spot è un Maestro della tradizione degli infusi, che mostra all’allievo ingredienti, tecniche e segreti di questi nuovi mix, in un percorso di apprendimento che ricorda quello dei maestri Jedi o di arti marziali con i loro discepoli: il ragazzo è incredulo davanti alle prodezze del mentore e deve affrontare diverse sfide per portare a termine il proprio compito, come strappare radici di zenzero e salire una scalinata di migliaia di gradini per andare alla ricerca delle foglie di salvia. 

“Il piacere è tutto bio” è infine il claim dello spot dedicato a Estathé Bio, la linea all’insegna del benessere e della naturalità senza rinunciare al gusto. Lo spot inizia quando un uomo, un trekker, che ha piantato la sua tenda in un luogo immerso nel verde, si sveglia ed esce dalla tenda per fare una passeggiata, completamente nudo. Sorseggia Estathé Bio che è così come Estathé e la purezza del bio lo hanno fatto. L’uomo si sente un tutt’uno con la natura, solo in mezzo al verde… Ma gli occhi indiscreti sono ovunque e presto si ritrova circondato da animali di tutte le specie che lo fissano con sorpresa e imbarazzo. 

Gli ultimi 3 spot citati sono caratterizzati dalla presenza della voce narrante fuoricampo di Mino Caprio, la voce di Estathè e del claim “Thé Best” dal 2015, che a volte ricalca quella tipica dei documentari: l’aperto contrasto tra il racconto autorevole del voice-over e gli sketch divertenti delle scene commentate, contribuisce a donare a tutti gli spot un carattere spiccatamente ironico. 

Il media è gestito da Mindshare

credit

  • Centro Media: Mindshare 

    Spot Estathé Zero 
  • Direzione Creativa: Selmi Barissever, Giuseppe Pavone, Luca Ghilino, Marisa Agresti 
  • Senior Copywriter: Simone Romani 
  • Art Director: Lola Dolores Manrique Garcia 
  • Client Service: Joelle Rizk 
  • Account Director: Barbara Bottarini 
  • Account Manager: Francesca Mancini 
  • Head of Planning: Ilaria Fruscio 
  • Strategic Planning Director: Pietro Costamagna 
  • Tv Producer Coordinator Prodigious: Laura Fappiano 
  • Casa di produzione: Think Cattleya 
  • Executive Producer: Ivan Merlo 
  • Producer: Flaminia Maltese 
  • DOP: Paolo Caimi 
  • Regia: Ago Panini 

    Spot Estathé Classico 
  • Agenzia Creativa: Leo Burnett 
  • Casa di Produzione: Think Cattleya 
  • Direzione Creativa: Selmi Barissever, Giuseppe Pavone, Luca Ghilino; Marisa Agresti 
  • Regista: Giuseppe Capotondi 

    Spot Estathé Infusion Mix 
  • Agenzia Creativa: Leo Burnett 
  • Casa di Produzione: Think Cattleya 
  • Direzione Creativa: Selmi Barissever, Giuseppe Pavone, Luca Ghilino; Marisa Agresti 
  • Regista: Giuseppe Capotondi 

    Spot Estathé Bio 
  • Agenzia Creativa: Leo Burnett 
  • Casa di Produzione: Think Cattleya 
  • Direzione Creativa: Selmi Barissever, Giuseppe Pavone, Luca Ghilino; Marisa Agresti 
  • Regista: Giuseppe Capotondi 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI