• Programmatic
  • Engage conference
  • Engage Play
20/04/2021
di Andrea Di Domenico

Vivo: Lindoro Ettore Patriarca nuovo Direttore Marketing e Retail in Italia

Il manager è chiamato a supportare il team in un anno che vedrà nuovi importanti lanci di prodotto e partnership rilevanti come quella con Uefa Euro 2020

Lindoro Ettore Patriarca entra nel team italiano di Vivo

Lindoro Ettore Patriarca entra nel team italiano di Vivo

Vivo, quinto produttore di smartphone al mondo, annuncia l’ingresso nel proprio team di Lindoro Ettore Patriarca, nella veste di nuovo Direttore Marketing e Retail in Italia. In tale ruolo il manager, che per anni si è occupato del marketing di Huawei in Italia, si occuperà insieme al team delle attività di Marketing, Comunicazione e Retail Marketing dell’azienda cinese, che si sta espandendo anche nel nostro Paese.

Chi è Lindoro Ettore Patriarca

Noto per la sua rilevante esperienza nel mercato mobile, Lindoro Ettore Patriarca è stato Marketing Director della divisione Consumer di Huawei e, dal 2018, della divisione Enterprise, gestendo il lancio del brand in Italia e la sua crescita. Vanta anche esperienze in Ericsson e Sony Ericsson, oltre ad aver lavorato nel Food & Beverage e Automotive.

Vivo, un 2021 all’insegna dell’innovazione

Per quanto riguarda il mercato italiano, Vivo ha già avviato la partnership strategica con i principali protagonisti della distribuzione in Italia. Nel corso dell'anno, l’azienda cinese arricchirà ulteriormente la propria offerta con una nuova line up di prodotti destinati a diversi segmenti di mercato e fasce di prezzo, così da soddisfare le esigenze di una sempre più vasta platea di consumatori, con device performanti, un design elegante e attento ai dettagli e fotocamere professionali molto potenti.

Il brand Vivo, inoltre, punta a livello di comunicazione sul calcio e sarà fornitore ufficiale per quanto riguarda gli smartphone del prossimo campionato europeo Uefa Euro 2020. Una partnership che si estenderà anche alla prossima edizione, prevista in Germania nel 2024.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI