• Programmatic
  • Engage conference

25/02/2021
di Alessandra La Rosa

Algida, a maggio nuove campagne per Cornetto e Carte D’Or. In definizione le agenzie

Il brand si prepara all’estate 2021 con una serie di novità di prodotto. I dettagli della strategia

Algida pronta alla stagione 2021 con tante novità per Cornetto, Carte D’Or, Grom e Ben & Jerry's

Algida pronta alla stagione 2021 con tante novità per Cornetto, Carte D’Or, Grom e Ben & Jerry's

Dopo un 2020 inevitabilmente dominato dall’incertezza dettata dalla pandemia, l’estate 2021 si avvicina, e per un brand come Algida tradizionalmente legato ai mesi più caldi, quest’anno sarà una stagione all’insegna della positività.

Positività che passerà sia da tante innovazioni di prodotto, che, anche, dalla comunicazione che proprio queste novità andrà a supportare, come ci hanno spiegato Giorgio Nicolai, Direttore Marketing Algida Italia ed Eleonora Acierno, Marketing Manager Algida Italia, intervistati a margine della presentazione di MagnumXDante.

Se MagnumXDante, la limited edition 2021 di Magnum dedicata a Dante e alla Divina Commedia che verrà supportata da ben 3 spot a partire da marzo (qui l'articolo dedicato), sarà il prodotto principe della stagione per Algida, con «un budget doppio rispetto al più sontuoso lancio che abbiamo fatto negli ultimi 10 anni», ci ha detto Nicolai, pure l’estate sarà animata da altri lanci e campagne.

A partire da Cornetto, che quest’anno vedrà «la nascita di una nuova versione dal cuore croccante, ideata per raggiungere il target della GenZ – ha spiegato Acierno –. Avvicinarsi a un brand che ha 60 anni e provare a innovarne l'architettura è stato qualcosa di veramente prezioso». Su Cornetto intanto «proseguirà anche il progetto con gli chef stellati che reinterpretano il gelato all’insegna di ricette gourmet - ha aggiunto Nicolai -. Quest’anno sarà la volta della chef siciliana Martina Caruso, che ha realizzato la nuova limited edition di Cornetto ispirandosi al cannolo siciliano».


Leggi anche: MAGNUM, UNO SPOT TUTTO ITALIANO PER LA NUOVA LIMITED EDITION MAGNUMXDANTE


Carte d’Or, altro celebre brand Algida specializzato nel gelato in vaschetta, sarà anch’esso protagonista di una importante novità all’insegna della sostenibilità. «Due anni fa abbiamo lanciato i pack compostabili, una innovazione di cui siamo molto orgogliosi e che ha spinto vari altri competitor a muoversi su questa strada di responsabilità ambientale. Adesso arriveranno le vaschette compostabili anche per le varianti Affogato di Carte d’Or, una novità con cui siamo riusciti a conciliare il tradizionale pack trasparente del prodotto con una soluzione amica dell’ambiente».

Novità in arrivo anche per Grom, di cui è prossimo il lancio del gelato su cono e su stecco, e per Ben & Jerry's, anch’esso con una nuova versione su stecco dal nome “Peace&Pop”.

Per le prime due referenze, sono previste delle campagne pubblicitarie multimediali a sostegno, che prenderanno il via a maggio, mentre su Grom e Ben&Gerry Nicolai usa il “condizionale”. «Ci piacerebbe promuovere con attività di comunicazione anche queste novità, ma dipende molto dal livello di distribuzione che riusciremo a garantire nei prossimi mesi, considerando anche eventuali sviluppi della pandemia e conseguenti limitazioni. Nel caso - ha proseguito il manager – è probabile che opteremo per il digital per Ben & Jerry's e per digital e forse tv per Grom. Ma è tutto ancora da decidere».


Leggi anche: PUBBLICITÀ 2021, TUTTE LE CAMPAGNE E I NUOVI SPOT IN PARTENZA


Come è ancora, parecchio, da decidere sul fronte delle agenzie. Se infatti a livello media c’è sempre Mindshare, agenzia di riferimento per l’intera Unilever, su quello della creatività chi seguirà le campagne per i vari brand non è stato ancora definito. «In genere ci confrontiamo a livello centrale, e scegliamo un partner tra quelli già presenti nel roster di Unilever, un gruppo molto ampio, a cui comunque possono anche aggiungersi agenzie esterne. Per Cornetto ci sono in ballo, tra le altre, DBB e Lola Mullen Lowe, per Carte d’Or DDB, McCann e altri partner, per Grom non c’è ancora una lista definita, mentre per Ben & Jerry's con ogni probabilità ci affideremo a piccole strutture».

Dopo un 2020 più sottotono - complice la pandemia - il brand tornerà dunque quest'anno ad investire fortemente, «raddoppiando i nostri sforzi», dichiara Nicolai, «con una comunicazione che punterà sull'autenticità dei nostri brand, perché oggi, dopo l'anno appena passato, il pubblico chiede messaggi positivi e un ritorno alla normalità».

L'azienda guarda dunque al futuro, senza però dimenticare alcuni insegnamenti di questi ultimi mesi, come ci dice Acierno: «Ad esempio che in momenti così difficili bisogna avere il coraggio di osare e di non lasciarsi andare a pensieri negativi. Il coraggio è stato il nostro motore, e speriamo di trasmetterlo anche ai nostri consumatori».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI