• Programmatic
  • Engage conference

05/03/2020
di Simone Freddi

Velvet Media cresce con nuove assunzioni e "sdoppia" l'headquarter

Raddoppio di fatturato nel 2019 per l’agenzia di comunicazione di Castelfranco Veneto, che con la trasformazione in holding ha diversificato e ampliato le proprie attività

Il 2019 è stato un altro anno di crescita per Velvet Media. L’agenzia di comunicazione di Castelfranco Veneto dichiara infatti di aver raddoppiato il fatturato lo scorso anno, anche in seguito alla decisione di trasformare la società in una holding che alle tradizionali specializzazioni (marketing management, vendita online e new media) affianca diverse divisioni verticali: sport, fashion, international. Nata come casa editrice nel 2013, Velvet Media oggi gestisce il marketing in outsourcing di oltre mille aziende del Nord Italia, grazie ad un organico di circa 150 persone in continua espansione: tra store manager, marketing manager, graphic designer, web developer e social media manager, è stata appena chiusa una campagna di assunzioni che ha visto l’inserimento nell’organico di una ventina di nuove figure. Più persone, più spazio: per questo l’headquarter di Castelfranco Veneto è stato recentemente raddoppiato, con l’acquisizione di uno nuovo spazio dedicato ai reparti fashion, eventi, e foto-video, in fianco alla sede principale. Un quartiere generale a due gambe, dunque, che si somma alle agenzie sorelle presenti negli Stati Uniti, in Thailandia e negli Emirati Arabi a Dubai. A confermare la crescita della società in questi giorni è poi arrivata la certificazione del Financial Times, che ha posizionato Velvet Media al 176° posto su 1000 aziende in Europa all’interno della classifica “FT 1000: Europe’s Fastest-Growing Companies”. “Il coraggio di saper osare”, commenta il Ceo di Velvet Media, Bassel Bakdounes. “È questo quello che ci ha permesso oggi di ottenere un riconoscimento così importante, per il secondo anno di fila. "Avere l’audacia di fare scelte diverse dal solito e di cambiare lo status quo non è mai facile, ma è ciò che ti permette di fare innovazione e di fare veramente la differenza - continua Bakdounes -. Cosa significa nel concreto? Significa ad esempio essere tra i primi a capire che la vendita online può essere un aiuto per le PMI italiane e non solo una condanna a morte, e significa quindi prendersi il rischio di riassettare tutta l’azienda per offrire alle imprese un aiuto concreto e una guida in questo settore”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI