• Programmatic
  • Engage conference

29/09/2020
di Caterina Varpi

Back to School: BIC insieme agli studenti con un progetto su ScuolaZoo

Il marchio rinnova la partnership con ScuolaZoo con contenuti studiati per i social e la partecipazione all'edizione 2020/2021 del diario della community

scuolazoo-bic.jpg

Il marchio di strumenti di scrittura BIC sceglie ScuolaZoo, il media brand rivolto alla Generazione Z, per far conoscere tutte le sue ultime novità come la penna Gel-ocity QuickDry. Lo farà grazie a un un progetto firmato da ZooCom che accompagnerà i ragazzi durante tutto il periodo del back to school e si propone di dare valore ad un ritorno a scuola da molti punti di vista inedito.

Per suggellare la partnership, BIC entra nel diario ScuolaZoo 2020-21 con una serie di contenuti, rubriche, format brandizzati e un set di stickers che accompagneranno le giornate scolastiche dei ragazzi. 

Il progetto prevede inoltre una serie di attivazioni social sul profilo Instagram di ScuolaZoo, che conta oltre 4,2 milioni di follower, con l’obiettivo di valorizzare tutte le caratteristiche delle BIC Gel-ocity QuickDry (scorrevolezza, asciugatura rapida, velocità, vasta gamma di colori) collegandoli alle passioni e ai temi delle nuove generazioni. 

La scorrevolezza sarà raccontata, ad esempio, con un video che in soli 60 secondi restituirà, con illustrazioni realizzate con la Gel-ocity QuickDry, la trama dei Promessi Sposi. La gamma di colori verrà presentata attraverso una serie di clinic digitali su come prendere appunti e sfruttare al massimo il cromatismo come soluzione per gerarchizzare le informazioni.

Il progetto che per l'anno scolastico scorso ha portato risultati superiori alle aspettative, riporta la nota stampa, prosegue quindi anche per il 2020/21 con la consapevolezza della centralità del concetto di scelta di valore che BIC intende ribadire nella propria vicinanza agli studenti.

“Abbiamo rivolto la nostra attenzione alla ricerca del bilanciamento tra l’autorevole heritage di BIC e la sintassi di una generazione dal ritmo di fruizione sincopato. Il brand ci ha messo le penne, noi i ragazzi; in fondo è sui loro fogli che si sta scrivendo un nuovo, anomalo capitolo di storia”, dichiara Massimo Pecchenini, Senior Strategy Manager di ZooCom.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI