• Programmatic
  • Engage conference

10/03/2021
di Andrea Di Domenico

PubMatic è stata scelta da GroupM come Global Preferred SSP Partner

La piattaforma di programmatic “sell side” ha avviato una partnership internazionale con la società di investimento media di WPP. Ecco come funzionerà

pubmatic_299284.jpg

PubMatic, una tra le più note piattaforme di programmatic advertising per gli editori, ha annunciato l’avvio di una partnership internazionale con GroupM, che la vede diventare “Global Preferred SSP” della società di investimento media del Gruppo WPP.

La collaborazione promette di portare benefici a editori e inserzionisti: GroupM otterrà vantaggi nel programmatic, con un accesso più efficiente a una inventory qualitativa per la pubblicità video e display in tutti gli ambienti digitali, dal desktop al mobile fino alla tv connessa, su scala globale. I publisher partner di PubMatic, nel contempo, avranno un accesso alla spesa pubblicitaria dell’ampio portfolio di inserzionisti globali di GroupM.

“La partnership di GroupM con PubMatic mette a disposizione dei nostri clienti la trasparenza dei media e un percorso efficiente verso un’inventory di elevata qualità”, ha detto Andrew Meaden, Global Head of Investment di GroupM. “In veste di global preferred partner, PubMatic offre ai brand l’accesso al suo robusto network di publisher in Stati Uniti, Europa e Asia, in particolare nel crescente mercato delle mobile app, oltre a leadership e innovazione per quel che riguarda programmatic CTV, identity e audience addressability”.


Leggi anche: PUBBLICITA' SULLE TV CONNESSE, IL FUTURO COMINCIA ADESSO


In vista dei delicati passaggi che in breve tempo porteranno all’abbandono dei cookie di terza parte nella veicolazione delle campagna online, gli inserzionisti di tutto il mondo sono alla ricerca di nuove soluzioni di targeting tra i diversi canali. La suite di soluzioni di addressability di PubMatic, tra cui Identity Hub e Audience Encore, fornisce approcci innovativi in questo senso, consentendo agli inserzionisti di aumentare la loro precisione su larga scala nell’Open Internet.

“Siamo entusiasti che GroupM abbia scelto PubMatic come preferred partner SSP globale per offrire ai propri inserzionisti un accesso trasparente all’inventory e un maggiore Roi tramite partnership lato supply meno numerose ma più strategiche”, afferma Jeff Hirsch, Chief Commercial Officer di PubMatic. “Mentre il consolidamento continua in tutto il settore, questo aiuterà anche a garantire ai nostri clienti editori l’accesso a una domanda unica da parte dei principali brand globali di GroupM”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI