• Programmatic
  • Engage conference
  • Engage Play
09/02/2023
di Caterina Varpi

HicMobile sigla un accordo con Adinmo e si rafforza nel game advertising

L'intesa dà la possibilità agli investitori di pianificare tutte le soluzioni di Adinmo via programmatic

hic-mobile-adinmo.jpg

HicMobile, che ha chiuso il 2022 con una raccolta pubblicitaria in crescita del 7%, rafforza la sua offerta nel game advertising grazie ad una partnership esclusiva stretta con Adinmo. 

L’accordo tra le due agenzie si focalizza, in particolare, sull’In-Game Advertising, un nuovo modo di fare comunicazione raggiungendo in modo non invasivo Millenial e Generazione X. 

L'intesa dà la possibilità agli investitori di pianificare tutte le soluzioni di Adinmo via programmatic, definendo in autonomia, oltre alle classiche metriche, il volume di visualizzazioni, la viewability, il target ed il gioco da presidiare. 


Leggi anche: HIC MOBILE CHIUDE IL 2022 CON UNA RACCOLTA PUBBLICITARIA IN CRESCITA DEL 7% E PUNTA ALL'ESTERO


Dalla pandemia ad oggi, il target gamer è cresciuto rapidamente raggiungendo in Italia oltre 5 milioni di persone ed il dato è mensilmente in costante aumento. Poter raggiungere target così verticali, poco attratti dai mezzi classici, rappresenta oggi una grande opportunità per quei brand sempre più alla ricerca di nuove soluzioni legate al mondo del Gaming. 

"Il mobile marketing - spiega Max Willinger co-founder di HicMobile insieme ad Enrico Majer - rappresenta ogni giorno di più l’unico mezzo in grado di, oltre che accompagnare l’utente durante ogni suo spostamento sul territorio, raggiungere il target con formati più adatti ad ogni esigenza: display, video, notifiche, mail, audio, sms, ed ora anche l’In-Game advertising. Siamo certi che questa partnership con Adinmo ci consentirà di offrire al mercato soluzioni adattate alle specifiche esigenze di ogni inserzionista". 

"Lanciare semplicemente una buona soluzione non è sufficiente - conclude Max Willinger - occorre comprendere come adattarla agli obiettivi ed ai budget disponibili, valorizzandola al meglio come precedentemente accaduto in tutti i paesi dove l’In-Game Adv ha già ottenuto i meritati successi".

Yasin Dabhelia, Vice Presidente Programmatic di AdInMo ha dichiarato: "Siamo entusiasti di lavorare con HicMobile per portare l'advertising in-game sul mercato italiano. L'Italia è sempre stata un mercato interessante per noi, è uno dei mercati che genera più entrate per il gaming ed è sempre stato un pioniere del mobile marketing. Con HicMobile offriremo formati di pubblicità in-game innovativi per fornire ai brand advertiser maggiore engagement".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI