• Programmatic
  • Engage conference

07/11/2019
di Alessandra La Rosa

DoubleVerify si rafforza nelle misurazioni con una nuova acquisizione

La società specializzata in analytics ha comprato Ad-Juster, piattaforma di reportistica basata su SaaS e dedicata agli editori online

DoubleVerify-Ad-Juster-loghi.jpg

DoubleVerify, società specializzata in analytics e misurazioni dei media digitali, ha annunciato l'acquisizione di Ad-Juster, piattaforma di reportistica basata su SaaS e dedicata agli editori online. La tecnologia di Ad-Jester unifica massicci volumi di inventory pubblicitaria e dati di vendite degli editori attraverso migliaia di integrazioni con server terzi e DSP, fornendo in maniera trasparente la reportistica necessaria per massimizzare i ricavi dei publisher e rendere più fluide le operazioni interne. Fondata nel 2007, Ad-Juster attualmente opera con oltre 110 editori. «Ad-Juster porta con sé una soluzione di comprovato valore, una base clienti di qualità e una squadra di specialisti di tutto rispetto - commenta Wayne Gattinella, CEO di DoubleVerify -. Combinando le nostre due società creeremo una soluzioni di analytics e misurazioni olistica per l'intero ecosistema digitale, unendo la piattaforma dati per gli editori di Ad-Juster con la piattaforma di DoubleVerify per i partner lato acquisto». Grazie all'acquisizione, DoubleVerify potrà rendere dunque ancora più completa la propria offerta di misurazioni, mentre Ad-Juster potrà godere del respiro globale della sua nuova capogruppo. La società continuerà ad operare dai suoi uffici di San Diego e New York.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI