• Programmatic
  • Engage conference

31/05/2023
di Alessandra La Rosa

Banijay Rights con Magnite e SpringServe per potenziare la monetizzazione dei suoi servizi streaming ad-supported

La collaborazione consentirà alla società di rafforzare l'espansione globale della sua offerta FAST

magnite-banijay.png

Banijay Rights, ramo di distribuzione globale della società di produzione di contenuti Banijay, ha scelto Magnite e l'ad server SpringServe (acquisito da Magnite nel 2021) per potenziare la monetizzazione delle sue piattaforme di Streaming TV gratuite e supportate da pubblicità (FAST).

In particolare, Banijay Rights utilizzerà la SSP di Magnite e l'ad server di SpringServe per la sua inventory di canali FAST a livello globale. Banijay ha prodotto programmi famosi in tutto il mondo, tra cui Affari tuoi e Survivor, e queste integrazioni tecnologiche con Magnite e SpringServe contribuiranno a fornire inventory premium a livello di emittente su questi contenuti di qualità. Banijay Rights ha recentemente annunciato il lancio del suo nuovo canale FAST Horizons, con contenuti premium di intrattenimento britannici dal suo catalogo di oltre 160.000 ore. Horizons è stato aggiunto a settembre alla suite di canali FAST live, che attualmente conta 22 canali FAST e oltre 110 live stream.


Leggi anche: LO STREAMING È LA FORMA DI CONSUMO TV SCELTA DALLA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI. LO RIVELA UNO STUDIO DI MAGNITE


“La tecnologia SSP di Magnite fornirà a Banijay strumenti di monetizzazione costruiti specificamente per supportare video premium di lunga durata ed esperienze di visione di alta qualità. Le funzionalità di ad serving di SpringServe offrono a Banijay dati, trasparenza e controllo migliori per consentire una gestione più efficiente e accurata della pubblicità, per esperienze pubblicitarie in video ottimali. Banijay avrà accesso alle innovazioni nel campo dell'ad serving, tra cui il prodotto BingeWatcher di SpringServe, che automatizza il processo di revisione creativa per contribuire a migliorare le esperienze pubblicitarie e a favorire il successo delle campagne”, si legge in una nota.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI