• Programmatic
  • Engage conference

26/09/2019
di engage

IF! Italians Festival, annunciati i primi ospiti internazionali

Javier Campopiano, Erik Kessels e Roya Zeitoune spiccano nel palinsesto dell'evento dedicato a creatività e pubblicità. Al via intanto IF!OnTour: #MetteteviScomodi. Tappe a Torino, Firenze, Napoli, Roma e Milano

Javier Campopiano

Javier Campopiano

Svelati i nomi dei primi ospiti internazionali di IF! Italians Festival: Javier Campopiano, Chief Creative Officer di Grey Europe, Erik Kessels, direttore artistico di KesselsKramer, e Roya Zeitoune, YouTube Culture & Trends Lead EMEA, saranno tra gli speaker dell’evento organizzato e promosso da ADCI e UNA, volto a celebrare l’eccellenza della creatività e fare il punto sul panorama globale della comunicazione pubblicitaria. La tre giorni del Festival, giunto alla sua sesta edizione, animerà dal 7 al 9 novembre gli spazi di BASE Milano. Javier Campopiano, Chief Creative Officer di Grey Europe, è la mente creativa dietro al successo di “It’s a Tide Ad”, la campagna sviluppata da Saatchi & Saatchi New York per P&G in occasione del Super Bowl 2018 e lo stesso anno premiata a Cannes con il Grand Prix Film. Presente, grazie a NABA, anche il poliedrico Erik Kessels, designer, curatore d’arte e fotografo. L’artista olandese è direttore artistico di KesselsKramer, agenzia pubblicitaria con sede ad Amsterdam, dove ha firmato campagne per Nike, Diesel, J&B Whisky, Oxfam, ed è cofondatore della casa editrice KellelsKramer Publishing. Nel 2010 Kessels ha ricevuto l'Amsterdam Prize of the Arts e nel 2016 è stato candidato al Deutsche Börse Photography Prize. Nel corso della sua carriera ha pubblicato e curato oltre settanta libri, tra cui il bestseller “Failed It!” (“Che sbaglio! Come trasformare i fallimenti in successi mandando tutto all’aria” nell’edizione italiana). La londinese Roya Zeitoune, YouTube Culture & Trends Lead EMEA, arriva a IF! Italians Festival per fornire insight sui trend della comunicazione online e sulla creazione di contenuti virtuali vincenti. Tutti questi incontri fanno parte del palinsesto di IF! Italians Festival, che prevede per la sua sesta edizione 44 diversi contenuti, tra talk, lecture e interviste, di cui più di un terzo si svolgerà in lingua inglese, per rivolgersi a una audience sempre più internazionale. Fil rouge della tre giorni – come già annunciato - è il concept “Mettetevi Scomodi”, un invito a tutta la industry, agenzie e clienti, a uscire dalla propria comfort zone, a rinunciare al noto e al convenzionale, per fare proprie idee e prospettive inesplorate, che si declinerà attraverso i tre percorsi dedicati alle scelte coraggiose, alle nuove prospettive e alle (dis)intermediazioni. Inoltre, per dare un assaggio delle novità e degli appuntamenti dell’edizione 2019, il Festival farà tappa a Firenze (il 28 settembre durante il Wired Next Fest), Torino (il 3 ottobre), Napoli (il 10 ottobre), Roma e Milano (30 ottobre) con IF!OnTour: #MetteteviScomodi: cinque incontri di avvicinamento alla sesta edizione IF! per presentare l’evento ed estendere i confini della creatività in tutta Italia. Infine, IF! Italians Festival si chiuderà con la celebrazione della migliore creatività italiana: sabato 9 novembre verranno assegnati gli ADCI Awards, i riconoscimenti dell’Art Directors Club Italiano che premiano il meglio della comunicazione pubblicitaria. A presiedere le giurie dell’edizione 2019 saranno Luca Lorenzini e Luca Pannese, fondatori ed Executive Creative Directors di Small, agenzia creativa indipendente con base a New York. Il 3 Days Pass per partecipare a IF! è acquistabile qui.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI