• Programmatic
  • Engage conference
09/01/2023
di Marco Bartolo

San Giovanni Capitelli va on air con una campagna pubblicitaria firmata da PicNic

Il brand sbarca per la prima volta in televisione. La pianificazione è gestitda Mediacom

san giovanni capitelli.png

Al via la nuova campagna pubblicitaria di Capitelli, storica azienda produttrice di prosciutto cotto di fascia premium, grazie al nuovo incarico assegnato a PicNic, l’agenzia di pubblicità di Niccolò Brioschi e Riccardo Beretta.

L'agenzia si è occupata dell’ideazione del posizionamento e della campagna tv del Cotto San Giovanni. L'attività di pianificazione è a cura di Mediacom: oltre al mezzo televisivo è prevista anche un'attività sui social media. Lo spot è on air dal 1 gennaio su tutte le principali emittenti televisive.

“Il San Giovanni Capitelli è un prosciutto cotto con caratteristiche uniche al mondo”, afferma Niccolò Brioschi, direttore creativo di PicNic. "Ecco perché necessitava di una campagna capace di raccontarle al consumatore, ma anche in grado di far percepire al target la bontà unica di questo prodotto, che poi è la caratteristica più importante del pluripremiato san Giovanni”.

“Siamo felici ed orgogliosi della nostra prima campagna televisiva", ha commentato Marcello Balzarini, amministratore delegato delle Capitelli F.lli Srl. "Lo spot invita all’irresistibile esperienza dell’assaggio del nostro pluripremiato San Giovanni in modo ironico e non convenzionale rispettando il tradizionale spirito che ci ha sempre contraddistinto nella comunicazione ai nostri consumatori”.

Il claim della campagna, “Il cotto che fa mangiar di sé”, vuole esprimere con un efficace gioco di parole caratteristiche e popolarità del prodotto: quest'ultima dovuta ai riconoscimenti ricevuti.

Al progetto hanno lavorato la copy Federica Guidolin e l’art director Ritz Colombo, sotto la direzione creativa di Niccolò Brioschi. La casa di produzione è Brand-Cross. Executive producer è Marco Alabiso, mentre la regia è di Riccardo Paoletti.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI