• Programmatic
  • Engage conference
  • Engage Play
18/05/2022
di Lorenzo Mosciatti

Autostrade per l’Italia lancia il servizio Cashback con targa con una campagna pubblicitaria

La creatività è stata ideata e realizzata dall’agenzia Luz. Il media planning e buying è gestito da Gruppo Mario Mele & Partners

autostrade.jpg

Ha preso il via la campagna pubblicitaria sul nuovo servizio Cashback con targa, valido sulla rete gestita da Autostrade per l’Italia e sviluppato dalla start-up del gruppo Free To X.  

Il servizio oggetto dell’iniziativa di comunicazione è stato pensato per rendere più semplice e automatico il rimborso, riconosciuto a partire da 10 minuti di ritardo dovuto a cantieri di ammodernamento sulla rete di Autostrade per l’Italia, anche per gli utenti che pagano il pedaggio con carte o contanti, come già avviene per i clienti dotati di sistemi di telepedaggio. È infatti sufficiente registrarsi sulla app Free To X, inserendo i propri dati personali e la targa del veicolo, per ricevere in automatico i rimborsi maturati.


Leggi anche: TUTTI GLI SPOT E LE CAMPAGNE DEL 2022


“Il lancio del nuovo servizio Cashback con targa pensiamo che realmente semplifichi la customer experience su tutta la rete di Autostrade per l’Italia, abbiamo quindi ritenuto che fosse necessario concentrare i nostri sforzi sulla comunicazione del servizio, per alimentare un contesto di conoscenza sull’opportunità di accedere ai rimborsi”, ha dichiarato Massimo Iossa, direttore Marketing, Brand Strategy e Customer Experience di Autostrade per l’Italia. “La campagna pubblicitaria, che si protrarrà fino al prossimo 31 maggio, prevede una pianificazione multicanale che spazia dalla carta stampata ai media digitali, passando dalle più importanti emittenti radiofoniche, dai social network e dalle affissioni in tutte le aree di servizio della rete”.

La creatività della campagna pubblicitaria è stata ideata e realizzata dall’agenzia Luz. Il media planning e buying è stato gestito da Gruppo Mario Mele & Partners.

La comunicazione fa riferimento anche agli ulteriori servizi dell’app Free to X che mirano a semplificare e migliorare l’esperienza di viaggio, come il servizio “Previsione ritardi per lavori”, che permette agli utenti di pianificare il viaggio con la stima dell’eventuale ritardo dovuto alla presenza di cantieri, oltre alla possibilità di saldare un rapporto di mancato pagamento del pedaggio direttamente dal proprio smartphone. All’interno della sezione “Viaggio” dell’app, sono inoltre presenti ulteriori servizi utili, come le telecamere per il monitoraggio dei flussi di traffico; il calcolo del pedaggio standard; il posizionamento dei tutor attivi lungo la rete autostradale e una funzionalità per individuare i prezzi del carburante più conveniente nelle diverse aree di servizio disponibili.
 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI