• Programmatic
  • Engage conference

25/08/2020
di Lorenzo Mosciatti

Yes I Am vince la gara dell'Ente Nazionale per il Microcredito

Il bando riguarda la comunicazione del progetto Fasi, Formazione Autoimprenditoria e Start up per Immigrati regolari

microcredito.jpg

E’ stata ufficializzata a inizio agosto la vittoria della gara indetta dall’Ente Nazionale per il Microcredito da parte del raggruppamento temporaneo d’impresa costituito dall’agenzia romana Yes I Am con Eppi Eventi & Promozioni ed Headmaster International.

Il bando di gara ha per oggetto l'affidamento di un servizio integrato, della durata di circa 32 mesi consecutivi, per la diffusione, informazione e comunicazione delle opportunità di integrazione correlate nell’ambito del progetto Fasi, Formazione Autoimprenditoria e Start up per Immigrati regolari. 

Il progetto Fasi intende provvedere alla strutturazione di percorsi di integrazione socio-lavorativa rivolti ai migranti regolarmente presenti sul territorio delle regioni italiane meno sviluppate, titolari di un permesso di soggiorno in corso di validità per protezione internazionale (asilo o protezione sussidiaria) o di un permesso di soggiorno in corso di validità per motivi di lavoro (autonomo, subordinato, stagionale).

La campagna pubblicitaria dunque, pianificata sia su media classici sia sul digitale, coinvolgerà Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Il contratto è stato ora affidato al raggruppamento vincitore per un importo di 1.101.600,00 euro, Iva esclusa, e quindi per un totale complessivo di 1.343.952,00 euro. 

Alla gara hanno preso parte altri due raggruppamenti temporanei di impresa. Quello costituito dall’agenzia Lattanzio, posizionatosi in seconda posizione, quello capeggiato da Pomilio Blumm, terzo nella classifica stilata sulla base dell’offerta tecnica e dell’offerta economica presentate dai partecipanti.
 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI