• Programmatic
  • Engage conference

17/06/2021
di Rosa Guerrieri

Secret Key Digital Agency: fatturato a +180% e ricavi attesi per il 2021 sopra i 2 milioni di euro

La Web Agency romana registra una forte crescita grazie a nuovi incarichi in ambito Performance Marketing e Digital Trasformation

Secret Key punta a un 2021 con ricavi sopra i 2 milioni di euro

Secret Key punta a un 2021 con ricavi sopra i 2 milioni di euro

Strategy, Execution, Optimization. Sono questi le tre fasi del metodo Secret Key, agenzia che supporta le aziende in un percorso di crescita del business con un approccio al 100% Data Driven.

“Il 2021 sembra essere l’anno della consacrazione per la nostra agenzia, arrivata ad un certo grado di maturità dopo aver compiuto il decimo anno di vita. Abbiamo l’entusiasmo e la freschezza di una start up ma al contempo una grande esperienza, comprovata dai tanti progetti di successo che abbiamo realizzato. I nostri clienti ci confermano la loro fiducia nel tempo, consentendoci di raggiungere un tasso di fidelizzazione del 96% su un periodo medio di 5 anni. È un KPI incredibile per un’agenzia di Marketing e di cui vado molto orgoglioso, poiché denota la nostra capacità di generare risultati concreti. Oggi il mercato ci sta premiando e mantenendo questo trend prevediamo di raggiungere entro fine anno i 2 milioni di ricavi, raddoppiando anche l’Ebitda”, afferma Enrico Ferretti, CEO e socio unico di Secret Key.

Enrico Ferretti

Enrico Ferretti

Secret Key si è evoluta negli anni, specializzandosi soprattutto in ambito Design & Development, Paid Advertising e Inbound Marketing, e maturando una grande expertise soprattutto nei settori fashion, food, travel, beauty, edilizia, web2print, retail e Saas.

Il settore che ha registrato il maggior impulso durante la pandemia è proprio quello del fashion, rispetto al quale Secret Key ha realizzato diversi progetti di sviluppo e marketing sul fronte eCommerce e Omnicanalità. Tra le recenti collaborazioni in questo ambito spiccano diversi brand, tra i quali Kaos SPA, L.G.R. World, Two Way, Sublime e Sainth.

secret-key3.jpg

Oggi la sede romana di Secret Key situata nel vivace quartiere Ostiense, conta un organico di 20 dipendenti, ed è previsto un piano di assunzioni per arrivare a 30 risorse entro la prima metà del 2022.

secret-key4.jpg

“Il motivo della nostra crescita dipende da vari fattori e mi piace pensare che si sia innescata una sorta di compound effect che ha fatto elevare il nostro brand e il valore percepito dell’agenzia, consentendoci di attrarre sempre più clienti di un certo prestigio. Tra gli elementi che hanno giocato un ruolo fondamentale ci sono il passaparola, la reputazione positiva e le certificazioni: nel 2019 siamo diventati Google Premier Partner e oggi rientriamo attualmente nel TOP 3% delle agenzie Europee. Nel 2020 l’agenzia è inoltre diventata Facebook Marketing Partner e ha conseguito un importante riconoscimento da parte di Facebook Business, che ha pubblicato tra i casi di successo la il lavoro svolto da Secret Key per Daruma Sushi (qui il caso studio)” ha spiegato Ferretti.

Come Ferretti ha illustrato ad Engage, i punti di forza di Secret Key e i motivi per cui le aziende clienti ne apprezzano l’operato, risiedono sostanzialmente nella capacità di seguire un progetto di Digital Trasformation dalla A alla Z, ovvero dalla definizione di una strategia, alla creazione del corretto ecosistema digitale e IT, dalla gestione del Marketing Operativo, fino allo scaling delle performance.

Secret Key è infatti composta da 4 business unit e da un team multidisciplinare che permette di soddisfare tutte le esigenze di un cliente in ambito digital. “Affidare il lavoro ad un unico Business Partner consente di evitare inefficienze e sprechi generati dalle triangolazioni tra fornitori, ottimizzando invece i costi e il time to market”, dice Ferretti.

L’importanza di una data strategy

“Negli ultimi 2 anni abbiamo lavorato al fianco di molte aziende in difficoltà a causa della pandemia, così come per start up che dovevano lanciare nuovi prodotti e servizi sul mercato in un momento delicato. Parliamo in entrambi i casi di società che non avevano una visione chiara di investimenti e attività di Digital Marketing necessari per aggredire il loro mercato di riferimento. Con queste aziende abbiamo delineato un percorso chiaro, attraverso scrupolose analisi di mercato, che ci hanno permesso di stabilire una Data Strategy affidabile e Funnel di Marketing iper-performanti, minimizzando così i rischi di fallimento e massimizzando le probabilità di successo.”

“Successivamente abbiamo ideato e validato vari modelli di business, lanciato linee di prodotto su mercati stranieri, avviando anche nuovi rami di azienda che si sono rivelati profittevoli e scalabili. Tutto questo è stato fatto con un approccio da vero business partner, vincolando una parte dei nostri compensi a success fee, ovvero al raggiungimento di determinati risultati di crescita e di ROI.” prosegue Ferretti.

Nei piani futuri di Secret Key rientrano investimenti in ambito formazione, ricerca e sviluppo, per ampliare ulteriormente l’expertise e i servizi offerti nelle 4 principali aree di competenza dell’agenzia: eCommerce, Lead Generation B2B/B2C, Retail e Omnicanalità.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI