• Programmatic
  • Engage conference

30/04/2020
di Simone Freddi

Publicis Groupe: clienti soddisfatti o rimborsati con "the pact"

Il nuovo servizio promette alle aziende un rimborso totale dell'investimento pubblicitario se la campagna non raggiunge una serie di obiettivi predefiniti

Publicis Groupe ha lanciato negli Stati Uniti un nuovo servizio che promette ai clienti un rimborso totale dell'investimento pubblicitario se la campagna non raggiunge una serie di obiettivi (KPI) predefiniti. Il servizio di chiama The Pact (“il patto”) ed è stato sviluppato da Epsilon, la compagnia specializzata in dati acquistata da Publicis Groupe lo scorso anno per 4,4 miliardi di dollari, ed è indirizzato per il momento alle aziende americane di medie dimensioni. The Pact, con cui Publicis Groupe si propone di "assicurare" in qualche modo la spesa dei clienti durante la crisi e aiutarli a prepararsi alla ripresa, garantirà il raggiungimento di una serie concordata di indicatori - come vendite, acquisizione di clienti, ritorno degli investimenti nel marketing digitale – oppure il rimborso all'azienda del 100 per cento delle spese di agenzia e spese dei media. Arthur Sadoun, presidente del consiglio di amministrazione di Groupe Publicis, ha commentato: “Con l'acquisizione di Epsilon, abbiamo avuto l'ambizione fin dall'inizio di creare un prodotto basato sull'uso dei dati e dell'intelligenza artificiale, al fine di poter garantire risultati per i nostri clienti. Con il contesto attuale, abbiamo accelerato l'implementazione di questa soluzione e stiamo iniziando con i clienti che ne hanno più bisogno: le medie imprese".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI