• Programmatic
  • Engage conference

di Andrea Di Domenico

Witailer: nel 2021 team a 60 persone e focus sull'internazionalizzazione delle strategie Amazon

La crescita delle vendite online favorisce l'espansione della società guidata da Federico Salina e Jana Nurmukhanova che aiuta le aziende a migliorare le proprie performance sul più importante canale ecommerce

witailer-salina-nurmukhanova-_313946.jpg

Parte con il vento in poppa il nel 2021 di Witailer: la società che offre soluzioni alle aziende per crescere su Amazon continua infatti a vedere le vendite dei propri clienti aumentare. 

La start up fondata nel 2017 da Federico Salina e Jana Nurmukhanova, che nel 2020 ha supportato decine di aziende e multinazionali a vendere su Amazon raggiungendo un valore totale delle transazioni gestite di più 350 milioni di euro, nello scorso mese di gennaio ha registrato, rispetto all’anno precedente, un balzo medio del 140% per i brand che vendono sul marketplace di Amazon. Mentre il dato è del +60% per chi vende direttamente su Amazon Retail.

I risultati, spiega la società, sono frutto dell’accelerazione di alcune categorie in particolare: infatti guardando al contesto italiano nel 2020 l’accelerazione dell’e-commerce ha visto particolarmente coinvolte le categorie di prodotti di largo consumo e degli articoli sportivi con una crescita del traffico totale sui canali ecommerce superiore al 20%. In particolare i prodotti di food e personal care sono quelli hanno avuto una crescita di vendite più importante (+56%) raggiungendo più di 2,5 miliardi di euro nel 2020. 


Leggi anche: ECOMMERCE, È BOOM CON IL LOCKDOWN: TRIPLICANO I NUOVI CONSUMATORI


Amazon in questo scenario gioca un ruolo sempre più fondamentale perché raggiunge quasi la totalità dei circa 35 milioni di utenti e-commerce italiani ed è diventato un’arena competitiva molto importante per i brand essendo l’unico retailer generalista nella top 5 degli e-commerce italiani.

Sull’onda di questi trend, molte aziende stanno dedicando più risorse per approcciare Amazon in maniera più strutturata con team dedicati, mentre, ci spiegano Salina e Nurmukhanova, guardano al supporto di Witailer per un migliore utilizzo dei dati al fine di ottimizzare degli aspetti chiave, come la qualità dei contenuti, le strategie di Amazon Advertising e le operations, ovvero l’ottimizzazione dell’inventario e del pricing.

A questo proposito Witailer, spiega Salina, ha piani ambiziosi con un team che in due anni passerà dalle 20 persone del 2019 alle 60 previste nel 2021, con il 20% del team attualmente dedicato allo sviluppo software e business intelligence e già 7 nuovi inserimenti nel 2021


Leggi anche: BARILLA CRESCE SU AMAZON CON WITAILER


Il Ceo di Witailer aggiunge: “E’ un'enorme soddisfazione vedere il team che cresce, soprattutto per riuscire a supportare le realtà che ci hanno chiesto di estendere il nostro approccio anche all’estero dove siamo già attivi con 100 account in Europa, Nord America e Asia. Nel frattempo abbiamo iniziato a collaborare con leader di mercato in settori molto distinti e relativamente nuovi per noi come l’alimentare fresco e gli accessori moda con team dedicati”.

“Stiamo continuando a investire sull’efficacia del nostro software, Witailer Intelligence, e a questo proposito dall’ultimo trimestre applichiamo logiche di machine learning alla gestione di Amazon Advertising e questo oltre ad migliorare i risultati degli investimenti ci permette di impostare strategie con i clienti per decidere come guadagnare quote di mercato rispetto ai competitor”, conclude Federico Salina. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI