• Programmatic
  • Engage conference

29/04/2020
di Francesco Tempesta

Un wi-fi comune all'insegna dello “humanspirit”: il nuovo progetto di Amaro Montenegro

Il brand, col supporto di Armando Testa e Flu, lancia un'iniziativa social che vede la partecipazione di Salvatore Aranzulla e Frank Matano

Montenegro.jpg

In questi giorni in cui la quotidianità è stata completamente capovolta, Amaro Montenegro, ambasciatore della condivisione e dello Human Spirit, propone un’iniziativa social e allo stesso tempo sociale, con l’obiettivo di unire l’Italia con una forma simbolica di “solidarietà digitale” ideata dall’Armando Testa. Oggi la voglia di convivialità sta trovando il modo di manifestarsi anche a distanza attraverso la tecnologia e si fa sentire attraverso una moltitudine di aperitivi online, flash mob digitali e video chat. E proprio per celebrare questa energia positiva, ma soprattutto per sostenere chi ancora oggi in Italia non ha a disposizione connessioni Wi-Fi stabili e veloci, che la marca promuove un gesto di apertura e di condivisione nei confronti degli altri: mettere a disposizione la propria rete Wi-Fi creando una rete Wi-Fi “ospiti” con l’obiettivo di dare vita a una immensa rete “humanspirit”, grazie alla quale poter essere idealmente tutti connessi. L’agenzia Armando Testa, con il supporto di Flu, ha scelto due testimonial d’eccezione per questa iniziativa: Salvatore Aranzulla, “problem solver" digitale per eccellenza, insieme alla spontaneità e alla simpatia di Frank Matano, aiutano Amaro Montenegro per guidare il grande pubblico, passo dopo passo, nella configurazione della propria rete Wi-Fi Ospiti. I due testimonial raccontano l'iniziativa in un video Facebook.

Credits:

  • Direzione Creativa: Antonello Falcone, Jacopo Morini
  • Creative team: Giulia Richetta, Gabriella De Stefano
  • Social Media Manager: Ludovica D’Aquino
  • Account Manager: Mirko Di Gregoli

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI