• Programmatic
  • Engage conference

23/09/2020
di Alessandra La Rosa

Pubblicità Automotive, nel 2021 la ripresa. I trend secondo Zenith

Dopo un 2020 in calo, la stima dell’agenzia per il prossimo anno è di una crescita del comparto del 10,5%, con il digital a farla da principe

  • 2 di 6

Automotive, gli effetti del Covid19 sul 2020

automotive2.jpg

La spesa pubblicitaria nel settore automotive dovrebbe ridursi del 21% nel 2020 nei dieci mercati chiave (Australia, Canada, Germany, India, Italia, Russia, Spagna, Svizzera, UK e US), ma si riprenderà rapidamente nel 2021 con i Paesi più colpiti che vedranno il maggiore rimbalzo.

La diffusione del Coronavirus e il suo effetto sull'economia globale hanno portato ad un’incertezza finanziaria nei consumatori che si dichiarano infatti poco disposti a impegnarsi in grandi acquisti come potrebbe essere quello di un’automobile. Le case automobilistiche, inoltre, hanno sofferto per la chiusura degli impiati produttivi nei diversi Paesi. Come reazione i brand del settore hanno ridotto i budget pubblicitari. I mesi che hanno registrato il calo più significativo nella maggior parte dei mercati sono stati aprile e maggio, con una previsione di netto miglioramento sui prossimi mesi.

scopri altri contenuti su
  • 2 di 6

ARTICOLI CORRELATI