• Programmatic
  • Engage conference
26/05/2022
di Teresa Nappi

Wallapop online con la campagna social "Home Treasure Hunt" con Guglielmo Scilla

Il format stile reality show è stato ideato da We Are Social, agenzia partner della piattaforma per le attività social in Italia. Dal 23 maggio è live anche il video hero dell'iniziativa, diffuso con pianificazione organica e pubblicitaria

Guglielmo Scilla è il volto della campagna "Home Treasure Hunt" di Wallapop

Guglielmo Scilla è il volto della campagna "Home Treasure Hunt" di Wallapop

La piattaforma di compravendita di oggetti second hand Wallapop, che a settembre 2021 ha fatto il suo ingresso nel mercato italiano, presenta “Home Treasure Hunt”, la nuova campagna social live dal 23 maggio sui canali di Wallapop.

Il concept della campagna è firmato da We Are Social, agenzia partner di Wallapop per le attività di social media in Italia, incaricata per via diretta per sviluppare contenuti ongoing sui social media e campagne speciali, come #HomeTreasureHunters


Leggi anche: UM VINCE LA GARA E DIVENTA IL NUOVO PARTNER MEDIA DI WALLAPOP


La nuova iniziativa racconta come Wallapop possa aiutare le persone a trasformare gli oggetti che non usano più e che restano dimenticati in qualche ripostiglio di casa, in un’opportunità per guadagnare un po’ di soldi extra.

Host d’eccezione della campagna sarà Guglielmo Scilla, content creator, attore e conduttore televisivo/radiofonico, che per l’occasione vestirà i panni di un “esploratore” alla ricerca dei numerosi oggetti abbandonati nelle case: un vero e proprio tesoro.

La sua eclettica carriera professionale - dal web al mondo dello spettacolo - mostra la sua incredibile flessibilità e la voglia di mettersi alla prova con nuove sfide, proprio come quella lanciata da Wallapop.

Con un format da reality show, Guglielmo Scilla ci porterà in 3 case italiane per scoprire tutti gli oggetti che negli anni sono stati dimenticati e riportare questi “perdita items” nel proprio habitat naturale: l’app di Wallapop.

Tre le puntate in programma, nelle quali verranno coinvolte: una famiglia, una giovane coppia e un gruppo di coinquilini. Ognuno di loro con le proprie storie e caratteristiche, parla al target di riferimento di Wallapop, coinvolgendo il pubblico e invitandolo a riflettere su tutti i beni che sono abbandonati in magazzino, in modo da potersene liberare e guadagnare qualche soldo in più.

Dalla ricerca condotta da We Are Social, che indaga quanto sia il valore degli oggetti che rimangono “abbandonati” nelle case degli italiani che potrebbero poi diventare fonte di guadagno, è emerso che, in media, gli Italiani accumulano da 6 a 15 oggetti che non usano. La ragione principale per la quale le persone tengono in casa oggetti che non utilizzano più, per il 54% dei rispondenti è la componente emotiva che li lega ad essi, specialmente per la Generazione Z (il 62% delle persone di età 16-22 afferma questo).

Da questo, emerge che il valore complessivo “nascosto” nelle case degli italiani si aggira intorno ai 1.247 euro.  

Con Wallapop tutto ciò che ci circonda può avere valore, basta accorgersene: senza dimenticare che vendere i propri oggetti su Wallapop permette di guadagnare in modo facile, veloce e sicuro.

Dal 23 maggio è live anche il video hero di campagna, sul profilo Instagram di Guglielmo Scilla e declinato sui diversi canali di Wallapop, quali Instagram, YouTube e TikTok, attraverso una pianificazione organica e pubblicitaria.

La campagna continuerà per tutto il mese di giugno attraverso la pubblicazione delle tre puntate e di tanti contenuti speciali, con l’obiettivo finale di creare awareness e conversion attorno al brand.

Le attività di PR e media relations di Wallapop in Italia sono gestite da Noesis.

Credits

Wallapop

  • Virality Manager: Marta Gui
  • Social Media Manager: Germán López
  • Influencers Manager: Manuela Nerini
  • Community Manager: Federica Foddi
  • Brand & Communications Designer: Pietro Ruso
  • Brand Copywriter: Beatrice Chignoli

Agenzia creativa - We Are Social

  • Managing Director: Alberto Pachano
  • Account Team: Sara Payo Marné and Melani Fernández
  • Creative Team: Camilla Vanzulli, Irene Méndez, Giacomo Casarollo, Alejandro Rico, Jose Gómez and Marta Berardini
  • R&I team: Micaela Ortego, Marta Arranz, Javier Llerandi and Raquel Aires
  • Influencer manager: Sofía Sarcina
  • We Are Social Studios: Barbara Vivino and Amalia Sylos

Ufficio stampa - Noesis

  • Account Director: Alessia Rebaudo
  • Senior PR Manager: Cristina Gavirati
  • PR Manager: Manuela Cera
  • PR Executive: Matilde Francesconi
  • PR Junior: Sara Oliverio

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI