• Programmatic
  • Engage conference

05/05/2021
di Caterina Varpi

Vanessa Incontrada è il nuovo volto di Florena Fermented Skincare. Al via la campagna

La campagna di FCB Partners vivrà in tv, su digital, social e punto vendita

florena-vanessa-incontrada.jpg

Vanessa Incontrada è il nuovo volto di Florena Fermented Skincare, brand di cosmetica naturale made in Italy di casa Beiersdorf. L'attrice e presentatrice è stata scelta dal brand in quanto in linea con i suoi valori più profondi: la piena fiducia nella natura e nella sua forza straordinaria, la valorizzazione della bellezza naturale in ogni sua forma, la tensione verso un futuro positivo e sostenibile, spiega la nota stampa.


Leggi anche: VANESSA INCONTRADA, TUTTI GLI SPOT PUBBLICITARI GIRATI DALL'ATTRICE ITALO-SPAGNOLA


La nuova testimonial è la protagonista del nuovo flight della campagna di comunicazione, che prosegue il percorso di comunicazione ideato da FCB Partners. La campagna, on air dal 25 aprile, è stata realizzata in collaborazione con la casa di produzione 360FX per la regia del francese Julien Fanton D’Andon.


Leggi anche: AL VIA LA CAMPAGNA DI LANCIO DEL NUOVO BRAND FLORENA FERMENTED SKINCARE


La partnership sarà una activation a 360°e vivrà su tutti i principali touchpoints - tv, digital, social, pos - grazie ad una pianificazione media supportata da Dentsu. Oltre ai contenuti ATL infatti, una campagna digital dai contenuti lifestyle e dalla forte impronta valoriale vivrà sui più grandi editori beauty e green, sulle pagine social di Florena Fermented Skincare e su quelle della stessa Vanessa grazie al coordinamento dell’agenzia The Story Lab.

“Attraverso questa collaborazione Florena Fermented Skincare porta avanti il suo approccio innovativo alla skincare naturale” afferma Lorenzo Ronchi, Head of Florena Fermented Skincare Europe che continua: “Oltre a rispondere alle esigenze dei nostri consumatori – offrendo prodotti estremamente efficaci grazie agli attivi fermentati e naturali fino al 100% - il nostro desiderio è quello di creare un racconto di valore che promuova una bellezza naturale, inclusiva e sostenibile”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI