• Programmatic
  • Engage conference

24/03/2021
di Caterina Varpi

Rossini sceglie Different e va on air e online la nuova campagna

L'agenzia, scelta dopo gara, firma la creatività e gestisce la pianificazione su stampa off e online, radio, social e programmatic

campagna_rossini.jpg

Prende il via la nuova campagna pubblicitaria di Rossini, firmata e pianificata da Different, scelta a seguito di una gara. Il media mix prevede la presenza su quotidiani nazionali sportivi caratecei e digitali, radio, programmatic e social content. La comunicazione vede protagonista il mondo del lavoro: quello di artigiani e operai, dei lavoratori dell’edilizia e dei cantieri stradali, dei laboratori, della ristorazione.

È a loro che Rossini, attiva su tutto il territorio nazionale nella produzione di abbigliamento da lavoro, DPI e specifico per il mondo Ho.re.Ca, lancia un messaggio: indossa un capo d’abbigliamento adatto, che sappia ‘fare il suo lavoro’.

La giacca da lavoro per la visibilità attiva anche di notte, sviluppata in collaborazione con Osram, è il primo dei quattro visual selezionati per la campagna: è lo stesso mondo del lavoro che presenta i capi di abbigliamento Rossini, utilizzando i “ferri del mestiere”. Un racconto a episodi immerso in un contesto industriale che ritrae i diversi capi da lavoro.  


Leggi anche: ACQUA GROUP, YOUNG DIGITALS E TRUE COMPANY SI FONDONO: NASCE DIFFERENT


La pianificazione e la partnership con la FIGC

La campagna, on air fino al 27 novembre, ha l’obiettivo di trasmettere la mission aziendale di Rossini, garantire al professionista totale serenità prima, durante e dopo il lavoro.

La comunicazione è pianificata su canali offline e online con le seguenti attività: pianificazione offline e native advertising con uscite sulle principali testate sportive (Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, Sport Mediaset), social advertising e campagne programmatic. È poi previsto un flight di 6 settimane su Radio Sportiva, per un totale di 500 spot di 20” in heavy rotation e una digital activation dei principali canali social Rossini, con storytelling della partnership con FIGC.

Fino ai Mondiali del 2022, l’azienda bergamasca sarà infatti a fianco delle nazionali italiane di calcio maschili, femminili e giovanili come “Technical Supplier”. Rossini comincia la propria avventura sui campi di calcio accompagnando gli azzurri, le azzurre e tutti i tifosi italiani nei prossimi eventi internazionali e nelle competizioni che li vedranno protagonisti durante i Campionati Europei maschili e femminili 2021, fino ai prossimi Mondiali in Qatar del 2022.

“Per Rossini comincia una nuova fase, che inauguriamo con la nuova campagna che celebra la nostra vicinanza con il mondo del lavoro e con i lavoratori e presenta ufficialmente la partnership con la Federazione Italiana Giuoco del Calcio. Siamo un marchio storico, riconosciuto e apprezzato per caratteristiche e valori aziendali da sempre votati ad agevolare il lavoro sicuro dei professionisti che si affidano a noi”, spiega Francesca Marcandalli, Marketing & Brand Manager di Rossini. “Quello che offriamo a chi sceglie di affidarsi ai nostri capi da lavoro è un’esperienza di oltre cinquant’anni sul campo, frutto di un progetto di squadra che vede coinvolti tutti i reparti aziendali. È da qui che nascono la cura e il saper fare. Perché l’abbigliamento da lavoro svolge un lavoro importante: agevolare il professionista che lo usa a essere sempre a suo agio, confortevole, sicuro. Attraverso questa campagna, vogliamo trasmettere l’essenza di Rossini e presentiamo inoltre il sostegno alla Federazione Italiana Giuoco del Calcio, che ci vedrà impegnati in una serie di attività e promozioni specifiche.”

In un periodo ancora preda dell’incertezza, la collaborazione tra Rossini e FIGC è uno stimolo ulteriore di resilienza e volontà di reagire, che mette in campo spirito di gruppo, passione e coraggio. “Caratteristiche peculiari del nostro marchio, le stesse che ogni giorno offriamo ai clienti che ci premiano costantemente con la loro fiducia. Una sintesi perfetta della nostra visione imprenditoriale e che ci ha spinti a questo accordo, proprio perché la Nazionale è simbolo di coesione sociale che unisce l’Italia da Nord a Sud”, aggiunge Marco Rossini, CEO e Presidente di Rossini.

Credits

  • Agenzia Creativa: Different
  • Chief Creative Officer: Francesco Guerrera
  • Executive Creative Director: Massimo del Monaco
  • Executive Creative Director: Giovanni Trabucco
  • Art Director: Enrico Baracco
  • Content Manager: Giovanni Girolimetto
  • Content Manager: Niccolò Rizzo

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI