• Programmatic
  • Engage conference
  • Engage Play
30/08/2021
di Caterina Varpi

Giorgetti lancia la campagna pubblicitaria "Places to live" e il progetto editoriale GM

La pianificazione gestita da M&C Saatchi Pr riguarda la stampa in Italia e all'estero

Giorgetti_ADV2021.jpg

Giorgetti lancia la nuova campagna pubblicitaria 2021 "Places to live" e "mette in scena una narrazione del lifestyle dell’azienda che supera la dimensione del singolo oggetto per offrire un’esperienza coinvolgente ed emozionante", si legge nel comunicato stampa. La campagna è pianificata da M&C Saatchi Pr su stampa in Italia e all'estero

Sono spazi da vivere quelli che propone il brand, in cui relazionarsi in maniera intima e profonda con gli elementi d’arredo, in cui riscoprire il piacere dell’abitare, in cui sentirsi bene.


Leggi anche: PUBBLICITÀ 2021, TUTTE LE CAMPAGNE E I NUOVI SPOT IN PARTENZA


Tre atmosfere raccontano il mondo Giorgetti riportando, rispetto alle campagne precedenti, le novità di prodotto in location reali per dimostrare la concretezza delle collezioni e la capacità di integrarsi in ogni tipo di contesto architettonico per valorizzarne le atmosfere.

Scattata da Giorgio Possenti tra Brera e Mantova, negli spazi di Palazzo Beccaguti Cavriani, la campagna 2021 inaugura un nuovo modo di raccontare l’azienda: tutte le immagini che hanno accompagnato la creazione di questo progetto di comunicazione trovano ampio spazio anche su GM, il progetto editoriale cartaceo e digitale che Giorgetti lancia a settembre 2021. Il team editoriale composto anche da contributor esterni ha dato vita a un format ricco di contenuti trasversali.

“Nel ripensare la nostra comunicazione, abbiamo sentito il bisogno di trovare un modo alternativo per parlare dei nostri prodotti, della qualità e del design, e anche di quello che c’è dietro: i sentimenti, gli atteggiamenti, la logica che ci porta a pensare ai progetti non come singoli oggetti, ma come elementi necessari alla costruzione di spazi per l’abitare. Ciò che vogliamo fare è condividere storie che possano ispirare, incuriosire, meravigliare”, ha raccontato Giancarlo Bosio, direttore creativo di Giorgetti.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI