• Programmatic
  • Engage conference

03/02/2021
di Lorenzo Mosciatti

Lucart va in tv con la campagna “Tenderly Academy”

Lucart.jpg

Una scuola che vuole aiutare i propri alunni a riscoprire la tenerezza nella vita di tutti i giorni. Una scuola dove gli insegnanti sono i massimi esperti della materia, ovvero i bambini che, grazie a una visione del mondo incontaminata e priva di pregiudizi, guideranno gli adulti verso la riscoperta di valori, emozioni e sentimenti dimenticati.


Leggi anche: PUBBLICITÀ 2021, TUTTE LE CAMPAGNE E I NUOVI SPOT IN PARTENZA


È questo il concept su cui si basa la nuova campagna di comunicazione integrata lanciata da Tenderly, marchio consumer del Gruppo Lucart, on air dal 31 gennaio con uno spot tv di 20’ diffuso sulle reti Mediaset.  

“Tenderly Academy presenta tre piccoli professori e invita le persone a seguire lezioni sui social”, ha detto Giovanni Monti, Corporate Sales & Marketing Director Consumer di Lucart. “In questa scuola non si smette mai di crescere e di imparare, auspichiamo pertanto la partecipazione del maggior numero possibile di persone. Non a caso abbiamo voluto amplificare al massimo la portata di questa campagna integrata portandola anche on air sulla tv nazionale”.

Tenderly Academy propone una full immersion “umanistica” dove gli adulti possono seguire lezioni come “Chimica della tenerezza”, in cui il Professor Ricky, dall’alto della sua “decennale” esperienza, spiega quanto sia pericoloso mescolare insieme “rabbia” e “altruismo”, invitando invece gli adulti a mescolare ingredienti potenti come “dolcezza” e “altruismo”. Nei corsi di “Grammatica della gentilezza”, dove la simpatica Professoressa Annina elencherà alcune importanti parole cadute nel dimenticatoio, come “scusa” o “ti voglio bene”. Ci sarà spazio anche per parlare di “numeri”, grazie al docente di “Economia della condivisione”, o di luoghi e variopinte usanze, con “Geografia dell’inclusività”.

La campagna pubblicitaria è stata sviluppata da Meloria, agenzia creativa appartenente al gruppo The ComUnion e guidata da Alessandro Modestino. La direzione creativa è di Andrea Rosagni e Paolo Austero. Il partner per il planning è Mediacom.

Credit

  • Executive Creative Director: Andrea Rosagni    
  • Deputy Creative Director: Paolo Austero        
  • Account: Veronica Fanello   
  • Senior Copywriter: Luca Gallina 
  • Senior Art Director: Tatiana Foroni 
  • Produzione: Black Mamba
  • Producer: Martina Repossi
  • Regia: Es.poire 
  • Direttore della fotografia: Andrea Rainoldi 
  • Editor: Alessandro Siano
  • Colorist: Giorgia Meacci 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI