• Programmatic
  • Engage conference

di Lorenzo Mosciatti

Deliveroo sceglie dopo gara Initiative per il media globale, Italia compresa

Il servizio di food delivery ha chiuso la consultazione per la selezione dell'agenzia che si occuperà di planning e buying nei mercati dove è operativo, ad eccezione della Gran Bretagna

Dopo aver annunciato ad agosto la sua nuova agenzia creativa a livello globale, l'inglese Chime360, il servizio di food delivery Deliveroo ha ora selezionato il centro media che si occuperà di gestire il media planning e il media buying nei mercati internazionali dove la società è operativa. A vincere la consultazione è Initiative, la centrale di Interpublic che subentra così nell’incarico a Mindshare di Wpp. Ad occuparsi del progetto di gara è stata la società di consulenza Ebiquity. Una buona notizia dunque anche per la filiale italiana di Initiative, guidata dal Managing Director Andrea Sinisi.  La Gran Bretagna è l'unico mercato dove Initiative non si occuperà del nuovo cliente, dal momento che l'incarico è stato confermato a the7stars. Lo scorso anno Deliveroo ha lanciato la sua prima campagna pubblicitaria globale, realizzata da Wieden + Kennedy, un'operazione giunta anche nel nostro mercato dove sono stati coinvolti digital, digital out of home, radio e televisione. Lo scorso maggio un'agenzia di Interpublic, UM, si è assicurata l'incarico media globale di un altro player del mercato del food delivery, Just Eat.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI