• Programmatic
  • Engage conference

21/04/2022
di Lorenzo Mosciatti

La tech company italiana ShopFully acquisisce la spagnola Tiendeo e si rafforza nel drive to store

La società guidata dal ceo e founder Stefano Portu prosegue il suo piano di espansione internazionale. Focus su Europa, APAC e LATAM

Stefano Portu, Ceo e Founder di ShopFully

Stefano Portu, Ceo e Founder di ShopFully

Nuova acquisizione per la tech company italiana ShopFully. La società, tra i principali player europei nel drive to store, già proprietaria dei marketplace DoveConviene, PromoQui e VolantinoFacile, ha finalizzato l’acquisizione del 100% di Tiendeo, realtà spagnola con sede a Barcellona specializzata nella digitalizzazione dei cataloghi e dei volantini

Grazie a questa operazione, si legge nella nota stampa, ShopFully diventa “il leader europeo nel drive to store in termini di paesi in cui opera, numero di utenti attivi e di partner”. L’acquisizione dà vita infatti ad un gruppo presente con un team in 12 nazioni e un network di 45 milioni di utenti attivi con oltre 400 partner tra retailer e brand. Dopo l’integrazione di PromoQui e VolantinoFacile nel 2020, ShopFully pone dunque un nuovo tassello nel suo piano di espansione strategica a livello europeo e internazionale. 


Leggi anche: TIENDEO SUPERA I 13 MILIONI DI FATTURATO NEL 2021. IN ITALIA GIRO D’AFFARI A +25%


Tutto questo avviene in un contesto di profonda trasformazione dello shopping e del retail. Nonostante infatti l’80% delle vendite avvenga oggi ancora nei negozi, e il 70% della crescita del retail dei prossimi anni sia prevista proprio attraverso il canale fisico, il 75% delle decisioni di acquisto dei beni di consumo in Europa sono ormai prese dal consumatore attraverso i canali digitali, spiega la società. “La mission di ShopFully riempie proprio questo spazio tra decisioni digitali e acquisti in negozio, collegando milioni di consumatori nel mondo con i negozi vicino casa, facendo risparmiare loro tempo e denaro e aiutando retailer e brand a spingere le vendite nei negozi fisici. L’obiettivo è dunque passare da una comunicazione locale ai consumatori prevalentemente cartacea - che ad oggi prevede, solo in Europa, investimenti per oltre 12,6 miliardi di euro - a un modello digitale, con significativi vantaggi in termini economici e di impatto ambientale”.

I commenti di Stefano Portu ed Eva Martìn

«ShopFully ha registrato negli anni un importante trend di crescita, sia organica sia per linee esterne, e punta a collegare sempre più consumatori in Europa e nel mondo con i negozi vicino casa attraverso la sua tecnologia. Con questa acquisizione acceleriamo il nostro percorso e puntiamo a creare ancora maggiore valore per consumatori e partner», commenta Stefano Portu, Ceo e Founder di ShopFully. «L’obiettivo nel breve termine è rafforzare la nostra presenza nei mercati in cui siamo entrati, consolidando così la nostra posizione di leader in Europa e nelle regioni APAC e LATAM. Nel medio termine, la sfida rimane quella di reinventare lo shopping nei negozi vicino casa, digitalizzando i 12,6 miliardi di euro investiti in Europa in volantini cartacei e re-impostando la relazione tra consumatore e negozio fisico attraverso il digitale».

«Siamo felici di entrare nel gruppo di ShopFully, dando vita così al leader europeo del drive to store», dichiara Eva Martìn, Co-Founder di Tiendeo. «Unire le forze permetterà infatti di creare nuove sinergie fra i nostri business, mettendo a fattor comune risorse e know-how per sviluppare soluzioni sempre più innovative da proporre ai mercati in cui operiamo».

A seguito dell’operazione, i soci fondatori di Tiendeo, Eva Martín, Jonathan Lemberger e Maria Martín, ricopriranno ruoli di leadership all’interno del senior management team di ShopFully, unendosi a un team di oltre 370 professionisti di quasi 30 nazionalità diverse.


Leggi anche: TUTTE LE ULTIME NEWS DAL MONDO ECOMMERCE


Consulente legale dell’operazione per ShopFully è stato lo studio Orrick, con un team multidisciplinare coordinato dai partner Attilio Mazzilli, responsabile del dipartimento Technologies Companies in Italia, e Alessandro Vittoria, per gli aspetti corporate dell’acquisizione, e dalla partner Marina Balzano per la parte relativa al finanziamento a servizio dell’acquisizione. Il team che ha assistito ShopFully ha lavorato in coordinamento con Davide D’Alena, Vice Presidente per l’area Internazionale di ShopFully, e Maria Foti, CFO di ShopFully.

Gli azionisti principali di ShopFully sono i due fondatori Stefano Portu e Alessandro Palmieri, a cui si affiancano i fondi Highland Europe, 360 Capital Partners e Xyence.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI