• Programmatic
  • Engage conference

19/11/2018
di Lorenzo Mosciatti

Qwant ora è disponibile su Opera Touch

Il motore di ricerca è configurato di default nella versione mobile del browser Opera

Qwant, il motore di ricerca europeo che rispetta la privacy delle persone, è ora disponibile su Opera Touch, la versione mobile del browser Opera. Nella sua ultima versione 1.1.1.0, frutto dell'aggiornamento del 13 novembre, Opera Touch include Qwant nella sua lista di motori di ricerca configurabili di default sull'applicazione. Disponibile in ambiente Android e iOS, Opera Touch è particolarmente riconosciuto per la sua leggerezza, per il design e l’ergonomia che ne permettono l'utilizzo con una sola mano. Questa nuova modalità per Qwant e Qwant mobile, disponibile per iOS e Android, offre un’esperienza di ricerca migliore e, grazie alla riduzione della luminosità,  più rilassante. Infine, l'attivazione dell'opzione "dark mode" - sull'applicazione mobile - si traduce in una riduzione del consumo energetico del dispositivo e quindi prolunga la disponibilità della sua batteria.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI