• Programmatic
  • Engage conference
15/02/2023
di Teresa Nappi

Meta rende più trasparente il funzionamento della pubblicità sulle sue piattaforme

Un nuovo menù in corrispondenza della dicitura "Perché vedo questa inserzione?" spiega come vengono raccolti i dati dalla società per la personalizzazione degli annunci mostrati

Meta-Trasparenza-Annunci-Adv.png

Meta rende più trasparente il funzionamento degli annunci pubblicitari. Il colosso social ha reso, infatti, disponibile una nuova versione del suo "Perché vedo questa inserzione?".

Questo è uno strumento che permette di saperne di più sul funzionamento della pubblicità, cliccando al fianco degli annunci visualizzati in bacheca.

La società ha sottolineato che con il più recente aggiornamento, l'interfaccia fornirà agli utenti maggiori informazioni su come le loro attività su Facebook e gli altri social di Meta, come Instagram, informano i modelli di apprendimento automatico che regolano il software di corrispondenza degli annunci.

Una volta cliccato sui tre puntini al fianco dell'inserzione, la schermata visualizza un riepilogo delle azioni usate per identificare gli annunci da mostrare e il pubblico di riferimento. Gli iscritti possono accedere anche a nuovi esempi e illustrazioni che spiegano come funzionano gli algoritmi di apprendimento automatico di Meta.

Allo stesso tempo, la società afferma di aver reso più semplice l'accesso alle preferenze per gli annunci. "Ci impegniamo a utilizzare i modelli di machine learning in modo responsabile. Essere trasparenti su come utilizziamo l'apprendimento automatico è essenziale perché garantisce che le persone siano consapevoli che questa tecnologia fa parte del nostro sistema pubblicitario", ha affermato la società in un post sul suo blog ufficiale. "Aumentando la trasparenza su come funzionano i modelli di machine learning per fornire annunci, miriamo ad aiutare le persone a sentirsi più sicure".

La società riferisce di aver collaborato con "esperti di privacy esterni" per raccogliere input su come rendere più trasparente il proprio sistema di annunci.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI