• Programmatic
  • Engage conference

29/11/2021
di Alessandra La Rosa

Jack Dorsey non è più il CEO di Twitter

Il manager ha deciso di abbandonare il suo ruolo. Al suo posto l’attuale CTO della società, Parag Agrawal

Jack Dorsey lascia il ruolo di CEO di Twitter

Jack Dorsey lascia il ruolo di CEO di Twitter

Quelle che sono iniziate come indiscrezioni riportate dalla CNBC, sono state ufficializzate da una nota di Twitter: Jack Dorsey lascia il ruolo di CEO della società.

Secondo quanto riporta la nota, Dorsey ha deciso di abbandonare l’incarico, e il Consiglio di Amministrazione dell’azienda ha incaricato Parag Agrawal come nuovo CEO e membro del Consiglio, con efficacia immediata. Dorsey resterà nel CdA fino alla scadenza del suo mandato nel 2022.

Agrawal, in forze nella società di San Francisco da oltre un decennio, dal 2017 era il suo Chief Technology Officer.

“Ho deciso di lasciare Twitter perché credo che l’azienda sia pronta a rendersi indipendente dai suoi fondatori - spiega Dorsey -. Ho una profonda fiducia in Parag come CEO di Twitter. Il suo lavoro in questi ultimi 10 anni è stato di grande trasformazione. Gli sono grato per le sue capacità, il suo cuore e la sua anima. È il suo momento di mettersi alla guida”.

Dorsey, cofondatore di Twitter nel 2006, era stato CEO dell’azienda fino al 2008, per poi ritornare in carica nel 2015 dopo l’uscita del precedente capo Dick Costolo.

Attualmente Dorsey non era a capo solo di Twitter ma anche di Square, società di pagamenti digitali da lui fondata. E proprio questo doppio ruolo aveva nel recente passato destato delle perplessità in un grosso azionista della compagnia, Elliott Management: il fondatore di questa società aveva espressamente chiesto a Dorsey di abbandonare uno degli incarichi, ma le due parti avevano alla fine raggiunto un accordo e tutto era rimasto com'era. Secondo quanto riporta la testata TechCrunch, il valore di Twitter attualmente si aggira intorno ai 40 miliardi di dollari, mentre quello di Square è di oltre 99 miliardi.

A seguito della notizia dell’uscita del manager da Twitter, il valore delle azioni della società a Wall Street è aumentato di oltre il 3%. In aumento, anche se in termini minori, anche quello delle azioni di Square.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI