• Programmatic
  • Engage conference

31/03/2021
di Cosimo Vestito

Facebook annuncia un nuovo strumento di moderazione per ridurre le interazioni indesiderate

facebook.jpg

Facebook ha annunciato una serie di nuovi strumenti pensati per aiutare le persone a controllare e conoscere meglio i contenuti che condividono e vedono nella sezione Notizie.

In particolare, una funzione inedità darà personaggi pubblici, creator, brand, e a tutte le Pagine e profili, la possibilità di controllare chi può commentare i loro post organici e pubblici. Da ora si potrà quindi controllare l'audience che commenta un determinato post pubblico scegliendo da un menu di opzioni che consente a chiunque di vedere il post o solo ai profili e alle Pagine che loro stessi taggano.

L'obiettivo del social network è aiutare gli utenti a gestire i loro contenuti e a ridurre le interazioni indesiderate.

Controllo dei contenuti visualizzati

A ottobre, Facebook ha offerto maggiore controllo agli utenti in merito ai contenuti che vedono, aiutandoli a ordinare e sfogliare la sezione Notizie. È stato lanciato il nuovo strumento Preferiti, dove è possibile controllare e dare la priorità ai post degli amici e alle Pagine di maggiore interesse nella sezione Notizie. Se si selezionano fino a 30 amici e Pagine da includere nei Preferiti, i loro post verranno mostrati più in alto nella sezione Notizie e possono anche essere visualizzati come filtro separato. Le persone che usano lo strumento Preferiti con frequenza possono accedervi dalla barra dei filtri del feed, un nuovo menu nella parte superiore della sezione Notizie.

La barra dei filtri del feed offre un accesso più semplice anche alla funzione Più recenti, facilitando il passaggio da una sezione Notizie basata su algoritmo a un feed in ordine cronologico, dove i post più recenti vengono mostrati per primi. Gli utenti dell'app su Android possono accedere alla barra dei filtri del feed quando scorrono la sezione Notizie. La stessa funzionalità sarà disponibile nell'app per iOS nelle prossime settimane. A prescindere dalla frequenza con cui si usano, è possibile trovare gli strumenti Preferiti e Più recenti nel menu Collegamenti rapidi.

Queste sono solo le ultime novità alle opzioni di controllo di Facebook esistenti progettate per controllare ciò che si vede nella sezione Notizie, compresi strumenti come In pausa (dove si possono nascondere temporaneamente i post di una persona, di una Pagina o di un gruppo) e la possibilità di disattivare le inserzioni politiche.

Perché vengono visualizzati i post suggeriti nella sezione Notizie

Per aiutare gli utenti a scoprire contenuti nuovi e pertinenti, Facebook suggerisce inoltre nella sezione Notizie i post provenienti ad esempio da Pagine e gruppi che ancora non si seguono. Questi suggerimenti sui post si basano principalmente su fattori come l'interazione con i post, gli argomenti correlati e il luogo.

Oggi il social fornisce inoltre anche un maggiore contesto in merito ai contenuti suggeriti nella sezione Notizie, grazie all'espansione di "Perché visualizzo questo contenuto?". Ciò significa che gli iscritti potranno visualizzare i post di amici, Pagine e gruppi seguiti, nonché i post suggeriti e ottenere più informazioni sui motivi per cui vengono mostrati nella tua sezione Notizie. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI