• Programmatic
  • Engage conference

18/09/2020
di Andrea Salvadori

ViacomCBS punta sullo streaming e annuncia il lancio di Paramount+ nel 2021

La nuova piattaforma sostituirà Cbs All Access nei mercati dove è presente e sarà proposta anche in altri paesi, tra i quali dovrebbe figurare l'Italia

paramount-plus-viacomcbs.jpg

Anche ViacomCBS ha deciso di aumentare gli investimenti nello streaming, la nuova frontiera dei braodcaster televisivi. 


Leggi anche: VIACOMCBS: ESCE ANDREA CASTELLARI, ARRIVA JAIME ONDARZA


Il gruppo nato dalla fusione tra Viacom e Cbs ha infatti annunciato il lancio internazionale di Paramount+.

Il nuovo canale andrà a sostituire nei mercati dove è operativo Cbs All Access, l'attuale piattaforma di streaming della società statunitense, con un rebranding. Ma non solo: il gruppo ha infatti intenzione di portare Paramount+ in altri mercati, tra i quali potrebbe figurare anche l’Italia, con tempistiche però ancora da definire.  

Il roll out di Paramount+ prevede al momento, a partire dal 2021, il coinvolgimento degli Stati Uniti, dei paesi del Nord Europa, dell’America Latina e dell’Australia. 

“L’intenzione di ViacomCBS è comunque quella di portare Paramount+ anche in molti altri mercati internazionali dove ci saranno le possibilità offerte dal mercato”, ci conferma la società. “ViacomCBS, infatti, sta investendo per sviluppare sistemi di servizi streaming free e pay differenziati a seconda dei diversi mercati internazionali. Ci sono grandi piani di sviluppo internazionale e l’azienda continuerà quindi a sviluppare l’offerta streaming per i diversi pubblici in ogni regione”.

Il catalogo di Paramount+ avrà un catalogo di oltre 30.000 produzioni tra film, serie televisive e programmi di intrattenimento trasmesse oggi dai canali del gruppo. Sono previsti anche format creati ad hoc per Paramount+.

“Paramount è un marchio iconico, amato dagli spettatori di tutto il mondo, sinonimo di qualità e storytelling a livello mondiale”, ha detto Bab Bakish, Ceo di ViacomCBS. “Con Paramount+ siamo orgogliosi di dare vita ad un brand di streaming globale, che attingerà all'ampio e profondo catalogo di ViacomCBS in modo da offrire una straordinaria raccolta di contenuti per tutti i gusti".

In Italia ViacomCBS edita canali televisivi come Paramount Network, Spike, VH1 e Super! sul digitale terrestre gratuito, e Mtv, Comedy Central, Nickelodeon, NickJr sulla piattaforma Sky. Nel nostro paese la società è inoltre azionista con uno quota del 30% di Rainbow, il celebre studio di animazione fondato da Iginio Straffi, ed è socio anche della società società di produzione 360° Playmaker.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI