• Programmatic
  • Engage conference

14/02/2020

TuttoMercatoWeb si rinnova e punta sull'audio. Raccolta adv 2019 in crescita

Novità per quanto riguarda la grafica, le sezioni, i contenuti e la pubblicità, ora gestita con Sky Media. Per il prossimo futuro il sito avvierà la monetizzazione della parte audio

tuttomercatoweb-20.jpg

TuttoMercatoWeb è online da qualche giorno con una nuova grafica desktop. La nuova veste, primo restyling dalla nascita del sito avvenuta nel 2007, è stata pensata per dare più risalto alle notizie in primo piano, senza perdere il flusso continuo di aggiornamenti che ha sempre caratterizzato la piattaforma. Novità anche per quanto riguarda le sezioni. In alto rimangono, come nella versione precedente, le icone che portano ai canali delle singole squadre e le aree dei dedicate ai tre massimi campionati italiani. Europa, Sudamerica e Resto del Mondo sono state accorpate in Calcio estero mentre è stata aggiunta la sezione Formazioni che segnalerà i probabili schieramenti in vista della successiva giornata di Serie A. Messa in evidenza, inoltre, la categoria Risultati per essere aggiornati su punteggi e classifiche di tutti i principali campionati, spiega il redazionale del vicedirettore Raimondo De Magistris. E' dato risalto al calcio femminile con un box in alto sulla destra, subito dopo l'editoriale, ed è partita la nuova rubrica Che fine ha fatto? con interviste a ex calciatori che, appesi gli scarpini al chiodo, hanno cambiato radicalmente vita. Scendendo nella home, ha ora più  visibilità TMW Radio con la possibilità di collegarsi con un click alla diretta ma anche di ascoltare gli ultimi podcast. C'è poi Calcio2000 - storico bimestrale di approfondimento cartaceo - e il TMW Magazine. Box ad hoc sono stati dedicati alle prime firme della testata, alle foto dei fotografi di TMW e al TMW News, il telegiornale quotidiano nato dalla partnership con 13 emittenti regionali. Si tratta di un restyling "storico" per la testata, lanciata nel 2007, e presente online sempre con lo stesso layout: «Il nostro obiettivo, che abbiamo raggiunto con il vecchio sito - spiega Andrea Pasquinucci, Amministratore Unico di TC&C, editore di TuttoMercatoWeb -, è sempre stato quello di consentire agli utenti di leggere le notizie anche durante i picchi di traffico, che arrivano con la chiusura del mercato o con altri eventi di rilievo. Con il tempo parte della audience si è spostato sulla app che prende il 50% del traffico, sul nostro m-site, che ne prende il 25%. Il restante 25% legge il sito desktop, per cui non abbiamo più il problema della gestione dei picchi del traffico. App, sito mobile e sito desktop infatti vivono su piattaforme diverse». Qualcosa è cambiato anche lato pubblicitario, con l'introduzione di formati maggiormente diffusi: il leaderboard è stato, ad esempio, sostituito dal masthead mentre è stato tolto il 170x600. Si è integrata di più la parte di preroll e video, che era già presente. La raccolta di TuttoMercatoWeb è gestita internamente per quanto riguarda l'header bidding, che rappresenta il grosso delle entrate del network, mentre per i formati tradizionali è gestita, grazie a un accordo siglato di recente, da Sky Media. L'editore è al lavoro per far crescere la app, mentre per il prossimo futuro il piano di sviluppo prevede la monetizzazione della parte audio: «Più avanti introdurremo preroll e midroll sui podcast e sulle trasmissioni in streming di TMW Radio e RadioBianconera, che fanno già buoni numeri, con Sky Media», spiega Pasquinucci. Raccolta pubblicitaria e traffico sono cresciuti nel 2019 rispetto all'anno precedente. Secondo i dati Audiweb, a ottobre 2019, gli utenti unici nel  giorno medio sono circa 770.000, di cui circa 640.000 da smartphone, mentre sono circa 4.900.000 le pagine viste nel giorno medio. L'editore ha infine deciso, per il 2020, di uscire dalla rilevazione Audiweb e di appoggiarsi a ComScore per i dati sul traffico.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI