• Programmatic
  • Engage conference

26/11/2020
di Alessandra La Rosa

Triboo: Pinkblog.it cambia veste e annuncia nuove collaborazioni

Al via, per la testata online dedicata al mondo femminile nata all’interno del network Blogo.it, una serie di inedite partnership con influencer e celebrity

Triboo annuncia il restyling di Pinkblog.it

Triboo annuncia il restyling di Pinkblog.it

Triboo, Gruppo attivo nel settore digitale e quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana, annuncia il restyling di Pinkblog.it, testata online dedicata al mondo femminile nata nel 2007 all’interno del network Blogo.it e che unisce sotto il proprio marchio anche Gossipblog.it, Bebeblog.it e Fashionblog.it.

Nella nuova veste, la testata racconterà il complesso, e mai banale, mondo delle donne, al di sopra delle etichette e degli stereotipi; l’editoriale online diventa così una sorta di guida, al di là dei giudizi di genere. Ed è proprio a quel mondo che Pink Blog vuole restituire il colore rosa, nel suo antico valore, attraverso una rinnovata proposta di contenuti originali, capaci di creare un’identità condivisa e comune: “Anche il rosa può essere il mio colore”. Ogni tipo di donna ritroverà all’interno di Pink Blog una parte di sé, declinata nella sfumatura di rosa che più la identifica.

La testata online - nata per fornire alle donne informazioni utili e pratici consigli per vivere al meglio la loro femminilità - è oggi un magazine scritto dalle donne e per le donne. I contenuti proposti sono il risultato di una collaborazione tra la storica redazione e un gruppo di influencer, come Diletta Secco e Anna Martini.

Tra le tante novità anche una sezione dedicata ai podcast, il cui capofila è Pink Blood, il progetto audio dedicato alle donne che hanno commesso un crimine. I podcast sono reperibili su tutte le più importanti piattaforme dedicate tra cui Spotify e Spreaker.

“Pink Blog è una nuova sfida – commenta Alessia Cornali, Responsabile di Pink Blog -, l’obiettivo è dare voce alle donne, come me, come tante, che per anni si sono sentite in colpa se alla passione per lo sport si univa quella per i tacchi, emarginate, se oltre all’amore per l’alta moda c’era anche quella per l’universo tech. In questo momento così difficile per tutti è giusto dare un segnale di cambiamento nelle dinamiche sociali che più ci stanno strette”.

“Pink Blog è il risultato di un processo strategico di riposizionamento e identificazione della parte femminile di Blogo.it, acquistato dal nostro Gruppo nel 2018 – spiega Giangiacomo Corno, Managing Director di Triboo Group -. Un progetto che vuole confermare la capacità delle nostre redazioni di raggiungere target con stili diversi. Con questo progetto Triboo conferma di volere presidiare e giocare un ruolo da protagonista nella costruzione e offerta di audience femminili”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI