• Programmatic
  • Engage conference

di Simone Freddi

Netflix: stampa, digital e social per il lancio dell’abbonamento con pubblicità

Alcuni dei soggetti della campagna Netflix a supporto del nuovo piano con pubblicità

Alcuni dei soggetti della campagna Netflix a supporto del nuovo piano con pubblicità

Dopo il debutto ufficiale, avvenuto ieri, del nuovo piano Base con Pubblicità, Netflix ha avviato oggi una serie di attività di comunicazione pubblicitaria che puntano a promuovere la novità sia verso il target dei consumatori, sia in ambito B2B.

La nuova offerta di Netflix, infatti, ha il doppio scopo di ridare impulso alla crescita della base di abbonati, grazie alla presenza di un’offerta più vantaggiosa (5,49 euro al mese), sia di aprire un nuovo fronte di ricavi, legato a una offerta pubblicitaria sicuramente di grande interesse per gli inserzionisti che puntano a raggiungere in un contesto “premium” target ormai distanti dalla tv tradizionale.


Leggi anche: NETFLIX, PARTE L’OFFERTA CON PUBBLICITÀ. PREZZI, TARGETING, STIME: ECCO COSA SAPPIAMO


Sviluppata internamente, la creatività della campagna racconta il nuovo piano Base con Pubblicità e ne mette in evidenza le principali caratteristiche. “Il messaggio chiave – ha detto l’azienda a Engage - gira intorno al concetto di “Valore”: valore dell’offerta che stiamo proponendo e valore dei nostri titoli, rispetto a quello che rappresentano nel quotidiano dei nostri abbonati”.

Le attività di comunicazione dureranno fino a fine novembre e si declinano su tre pilastri: una campagna stampa multisoggetto (complessivamente, le creatività sono 8) pianificata sui principali quotidiani e su testate specializzate in settori come media e pubblicità. Una campagna digitale, una campagna social. La pianificazione è curata da GroupM.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI