• Programmatic
  • Engage conference

17/05/2021
di Lorenzo Mosciatti

WarnerMedia (AT&T) e Discovery verso la fusione per crescere nello streaming

Il primo obiettivo dell’operazione è il rafforzamento dell’offerta digitale dei due gruppi, in modo da poter competere ad armi pari con colossi come Netflix e Disney

warner-media-discovery.jpg

Nuova fusione in vista nel ricco mercato statunitense del media. 

Secondo un’indiscrezione di Bloomberg, già in settimana potrebbe essere annunciato l’accordo che porterebbe all’unione delle attività media di AT&T con gli asset di Discovery Communications, nell’ambito di un’operazione che vedrebbe il colosso statunitense delle telecomunicazioni svolgere un ruolo da protagonista.

Le trattative sarebbe ancora in corso e non è escluso dunque che l’operazione non venga portata a termine.  


Leggi anche: E’ UFFICIALE: APOLLO GLOBAL MANAGEMENT COMPRA VERIZON MEDIA PER 5 MILIARDI DI DOLLARI


AT&T, dal 2018 proprietario della Time Warner Inc, porterebbe in dote all’unione i canali televisivi Cnn, Hbo, Cartoon Network, TBS, TNT, oltre allo studio di produzione Warner Bros. Dalla fine del 2018 AT&T opera anche nel mercato dell'ad tech con Xandr, la unit lanciata dopo l'acquisizione di AppNexus. Discovery, società controllata dal miliardario John Malone, edita emittenti come l’omonimo Discovery, Food Network, Animal Planet e TLC.

Il primo obiettivo dell’operazione è il rafforzamento dell’offerta streaming dei due gruppi, un mercato presidiato oggi da AT&T e dalla sua WarnerMedia con la piattaforma Hbo Max (di cui è appena stato avviato il piano di sviluppo internazionale) e da Discovery con Discovery+ (il servizio lanciato di recente anche in Italia), in modo da poter competere ad armi pari con colossi come Netflix e Disney

In Italia WarnerMedia è l'editore dei canali Cartoon Network, Boomerang, Boing e Cartoonito (gli ultimi due in joint venture con Mediaset). La società è guidata dalla country manager Barbara Salabè

Discovery è uno dei principali broadcaster del Paese con le sue emittenti in chiaro Nove, Real Time, Dmax, Giallo, Motor Trend, Food Network, HGTV - Home & Garden TV, K2 e Frisbee, e i quattro canali pay Discovery Channel, Discovery Science, Eurosport 1 ed Eurosport 2. Ceo della società nel nostro paese è Alessandro Araimo

 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI

12 OTTOBRE 2022 - ORE 9

Milano, Palazzo Mezzanotte - Piazza Affari 6

iscriviti