• Programmatic
  • Engage conference

18/01/2021
di Marco Donati

Manila Grace sceglie Pink Digital Rockers per il suo primo Digital Fashion Show SS21

Nel corso dell'evento è stata presentata a buyer, stampa e addetti del settore la nuova collezione

manila grace-pink digital rockers.jpg

Quanto il 2020 abbia cambiato le carte in tavola per quanto riguarda i grandi eventi organizzati dalle aziende è ormai molto noto, e anche quanto il mondo della moda abbia dovuto adeguarsi a questa nuova situazione, cambiando le proprie abitudini, è decisamente evidente. Sin dalle prime Fashion Week avvenute dopo lo scatenarsi dell’emergenza Covid, abbiamo visto sfilate e eventi stampa realizzati nella loro versione digitale. 

Molteplici le vie che sono state o che si possono percorrere in questo ambito, e tra queste, il brand  di fashion femminile di origini carpigiane Manila Grace si è affidato all’agenzia PINK - Digital Rockers, per dare vita al suo primo Digital Fashion Show. Un evento totalmente digitale, durante il quale è stata presentata a buyer, stampa e addetti del settore, la Collezione SS21. Grazie a Woodstock, piattaforma polifunzionale ideata da Pink, la presentazione è stata trasmessa sia in Italia che all’estero, rendendo così possibile la fruizione anche a coloro che si trovavano lontani dalla penisola. 

manila grace-pink.jpg

La sfida per i brand è rappresentata dalla necessità di virare verso attività non convenzionali. Da questo punto di vista concentrarsi su brand content di qualità, e quindi anche presentazioni in streaming come quella realizzata per Manila, permette di rimanere legati ai propri clienti, purché sia funzionale al proprio target e fedele al proprio insight.

Con questo scopo, e con l’obiettivo di rendere il lancio della Collezione interattivo e ingaggiante – superando così quelle barriere che lo schermo può creare – PINK si è appoggiata alle più avanzate tecnologie del broadcast design. Virtual Studio, Interactive 3D, spazi Q&A hanno dato vita ad un’esperienza a 360° avvalendosi di una serie di possibilità offerte dal digitale: virtual set, regia, componenti 3D e una visual identity dinamica hanno dato la possibilità al prodotto di diventare assolutamente centrale e  sono stati gli ingredienti di una diretta streaming potente.

Davide Scafuro, Co-Founder di PINK

Davide Scafuro, Co-Founder di PINK

«Abbiamo trasformato la challenge della situazione attuale in un’opportunità, combinando le migliori tecnologie. Era nostro interesse dare il meglio di noi, costruendo non solo un evento interattivo che valorizzasse la presentazione della collezione, ma dando vita anche ad un tool che supportasse gli agenti nella vendita», racconta Davide Scafuro, Co-Founder di PINK.

La piattaforma scelta dall’agenzia, infatti, dà la possibilità agli agenti di avere uno strumento di consultazione sempre a portata di mano, al quale in qualsiasi momento è possibile accedere per trovare tutti i materiali di supporto alla vendita. I tessuti, le stampe, i modelli e i temi della collezione sono così tutti raccolti online e facilmente accessibili.


Leggi anche: «LE AGENZIE SONO MORTE, VIVA LE AGENZIE»: INTERVISTA A MARIA CHIARA SCAFURO, FONDATRICE DI PINK - DIGITAL ROCKERS


La conferma dell’efficacia di questo lavoro arriva dalla Marketing Director di Manila Grace, Elena Gandolfo: «La situazione attuale ci ha necessariamente portato a rivedere la modalità di presentare la nuova collezione ai nostri agenti e abbiamo trovato nel digitale il giusto supporto. Attraverso questo digital fashion show, organizzato con l’agenzia Pink – che ci ha permesso di rendere fattibili tutte le nostre idee e necessità – siamo riusciti ad abbattere determinate barriere e a sentirci vicini ai nostri agenti e clienti  nonostante la lontananza: la moda vive di emozioni e ha bisogno di essere toccata con mano... il digitale ci ha permesso di mettere in scena uno spettacolo virtuale e allo stesso tempo di mostrare la collezione attraverso video tecnici dettagliati come se si avesse il prodotto dinanzi a sé. In un futuro certamente continueremo con queste nuove tecnologie unendole ovviamente anche alla possibilità di incontri fisici, ma sicuramente questi nuovi mezzi digitali continueranno a supportarci».

manila grace-pink (1).jpg

È fondamentale, in un settore come quello del fashion, molto colpito dalla crisi attuale, poter creare qualcosa di innovativo e con dei ritorni diretti e rapidi per le aziende, e soluzioni come quelle ideate da PINK e Manila Grace si muovono su questo solco. Per quanto riguarda i risultati, la maison del modenese ha registrato, grazie al Digital Fashion Show, forti incrementi delle vendite della nuova collezione.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI