• Programmatic
  • Engage conference

05/10/2022
di Lorenzo Mosciatti

Mandarina Duck lancia una capsule limited edition e crea una “reel call” con la business unit di Pink

In occasione del suo 45esimo anniversario, il brand bolognese ha organizzato un evento presso il suo store di Milano con un’attività di digital amplification al fine di coinvolgere i suoi partecipanti come “content creator” per un giorno

Mandarina Duck lancia una capsule limited edition e crea una “reel call” con la business unit di Pink (1).png

Mandarina Duck, azienda di moda specializzata nella realizzazione di valigie, borse da viaggio e accessori, nata nel 1977 e riconosciuta a livello internazionale grazie ai suoi negozi sparsi in tutto il mondo, ha voluto celebrare i suoi 45 anni di storia con la creazione di uno zaino in limited edition realizzato in diverse varianti colore in vendita online e in alcuni store selezionati.  

“Mandarina Duck celebra quest’anno 45 anni che potremmo racchiudere in una sola parola: 'evoluzione'. Evoluzione nei materiali, che hanno permesso al brand di essere riconosciuto come innovatore nel segmento pelletteria e valigeria; evoluzione nei colori, osando attraverso la scelta di colori sempre pop, ma mai scontati; evoluzione nel design grazie alla continua ricerca di soluzioni pensate per accompagnare al meglio i propri clienti in ogni avventura. Per festeggiare questo importante traguardo, abbiamo deciso di creare un prodotto nuovo, ma allo stesso tempo fortemente legato al nostro heritage: uno zaino dalle linee minimal e rigorose, con uno stile poliedrico perfetto per un lungo viaggio o semplicemente per il tempo libero. Desideriamo spegnere queste 45 candeline insieme ai nostri clienti, continuando ad accompagnarli con entusiasmo e dedizione verso i prossimi 45.” ha spiegato Giulia Nora, Marketing & Communication Manager del brand. 

Per dare rilevanza alla Capsule Collection, l’evento è stato ideato per essere comunicato sui canali social del brand con la creazione di un’attività di digital amplification. Un progetto portato avanti in maniera innovativa e diversa dal solito: questo è stato il principale motivo del coinvolgimento dell’agenzia romana Pink, in particolare della sua business unit incentrata sugli Short Video e diretta da Marco Ferrero, in arte Iconize. Tutti i presenti all’evento hanno potuto prendere parte alla realizzazione di video dinamici e vivaci, in cui il focus sul prodotto non ha escluso il divertimento dei diversi protagonisti. 

“L'obiettivo del cliente era chiaro: dovevamo fare rumore! Per questo motivo abbiamo pensato di stravolgere l'idea ordinaria di Photobooth e creare un Reel Call. Tutti gli ospiti, tra cui moltissimi influencer & celebrity si sono divertiti a creare contenuti, assolutamente in linea con il brand e con il trend del momento, che hanno poi condiviso sui propri canali social creando un aumento significativo di viralità intorno all'evento” ha raccontato il Creative Director della Business Unit di Pink, Marco Ferrero (Iconize)
 

In foto: Marco Ferrero, Creative Director della Business Unit di Pink

Presenti anche i testimonial Mariano Di Vaio e sua moglie Eleonora che hanno preso parte alla creazione di un contenuto reel al fianco dello stesso Marco Ferrero. I diversi format video dei partecipanti creators sono stati pubblicati anche sul profilo Instagram del brand, che in questo modo ha registrato un aumento delle visite, oltre che degli insight, del 50%. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI