• Programmatic
  • Engage conference

12/10/2022
di Lorenzo Mosciatti

I temi più caldi del digital advertising al centro di Engage Conference 2022. Ecco cosa è successo

Connected Tv, Social, AI e Metaverso tra i topic di cui ha discusso a Milano un nutrito panel di relatori in occasione della settima edizione dell'evento di Engage, intitolata “People & Strategies Back on Stage"

Le influencer Alice Venturi e Alice Mangione ospiti di Engage Conference 2022

Le influencer Alice Venturi e Alice Mangione ospiti di Engage Conference 2022

Si è chiusa con gli interventi delle due influencer Alice Venturi e Alice Mangione l'intensa giornata di lavori di Engage Conference, l’evento annuale dedicato all’approfondimento dei temi più caldi nell’ambito della comunicazione digitale organizzato da Edimaker e giunto alla settima edizione.

Dopo le pause imposta del Covid, Engage Conference è tornato a svolgersi in presenza, nel centro congressi di Palazzo Mezzanotte, in Piazza Affari 6 a Milano, ma è stato anche trasmesso in diretta in streaming sul sito Engage.it con una regia dedicata. Sono state oltre 600 le persone presenti in sala e circa 5.000 gli utenti che hanno seguito i lavori della giornata via web.  

"People & Strategies Back on Stage", titolo scelto proprio per celebrare il ritorno dell’evento fisico, ha affrontato, grazie alla partecipazione di un nutrito panel di relatori, alcuni dei temi del momento dell’industria del marketing digitale: dal Metaverso alla pubblicità sulle CTV, dal Social Media ai Dati, dal Branded Content all’Intelligenza Artificiale e al Digital Audio.

I temi caldi della comunicazione digitale in Italia, i trend e i brand del momento, i canali e le piattaforme più utili per il marketing online e gli inibitori allo sviluppo del mercato sono stati al centro della 19esima edizione della ricerca realizzata da Engage e Human Highway, i cui risultati sono stati presentati in apertura dei lavori (leggi qui l’articolo dedicato). 

La Connected Tv, la tv tradizionale combinata all'evoluzione digitale, è stata al centro di una tavola rottura e degli interventi di altri protagonisti del settore, con un focus sulle potenzialità di questo nuovo mezzo che sta rivoluzionando le modalità di fruizione dei contenuti video e, di conseguenza, anche il modo in cui le aziende possono oggi comunicare. Senza dimenticare anche come il digital sta rivoluzionando il mondo dell’audio (qui il servizio dedicato a Connected Tv e Audio)

Ad Engage Conference ci siamo interrogati anche su come è cambiato l’approccio delle aziende al mondo dei social media e quali sono i nuovi trend in atto su queste nuove piazze digitali, che hanno definito negli anni community sempre più in target con gli obiettivi degli inserzionisti, dei creator, dei media e delle aziende. Gli altri focus hanno riguardato l’advertising responsabile e il binomio imprescindibile tra produzione di contenuti e motori di ricerca (leggi qui l’articolo dedicato).

I lavori della mattina di Engage Conference si sono sono chiusi affrontando uno dei temi più topici del momento: la fine dei cookie di terza parte, finora essenziali per il tracciamento degli utenti online sui browser, e delle soluzioni alternative che il mercato oggi offre alle aziende per profilare e targettizzare i consumatori. Spazio anche ad un approfondimento sull'economia cognitiva e ad un intervento per capire come le email possono spingere i ricavi che i brand raccolgono grazie all’ecommerce (qui il servizio di Engage).

Nel pomeriggio Engage Conference ha approfondito l'ultima evoluzione del mondo di internet, il cosiddetto Web 3.0. Un trend di cui è oggi assoluto protagonista il metaverso, un fenomeno immersivo, dal forte carattere social, che permette agli utenti di essere creatori attivi da qualsiasi dispositivo e di fare anche acquisti mentre si sta “vivendo” un’esperienza virtuale (qui il servizio di Engage)

Spazio poi al focus sull'Intelligenza Artificiale e al futuro degli applicativi del Machine Lerning nell'ambito della comunicazione e dei digital media. I professionisti hanno risposto alle domande legate all'impatto della AI nel contesto lavorativo, e alle soluzioni, i limiti e le nuove frontiere che questa tecnologia può garantire (qui l'articolo di Engage).

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI