• Programmatic
  • Engage conference
15/10/2020
di Caterina Varpi

Con Datatrics il marketing predittivo è alla portata delle PMI

Nazzareno Gorni, CEO di Mailup Group, ha parlato a Engage Conference del marketing predittivo e della sua capacità di raggiungere i consumatori con contenuti personalizzati

Nazareno-Gorni.jpg

Una delle parole chiave quando si parla di comunicazione digitale  è il dato. Dall'analisi dei dati, infatti, si può arrivare a plasmare i profili dei propri utenti, che si possono poi utilizzare in vari ambiti, partendo dalla monetizzazione per arrivare a predire quali sono le intenzioni dei consumatori e raggiungerli con contenuti personalizzati.

Ha affrontato il tema a Engage Conference Nazzareno Gorni, CEO di Mailup Group, nel suo intervento "Il futuro del marketing predittivo".

Il marketing predittivo si pone come obiettivo quello di raccogliere e analizzare informazioni, dati ed elementi che riguardano i comportamenti e le necessità o i desideri dei consumatori, di modo da poter anticipare e fare previsioni sulle loro esigenze future. Al centro di questa disciplina vi è l’utilizzo dei big data raccolti sugli utenti e sul loro customer journey.

Ad occuparsi di marketing predittivo all'interno del gruppo MailUp è Datatrics, società olandese acquisita nel 2018. "L'agenzia lavora su big data e intelligenza artificiale per raccogliere e analizzare dati e per anticipare e preveredere le esigenze del cliente. La sfida - ha spiegato Gorni - è quella di portare queste tecnologie alla portata delle aziende piccole e medio piccole". 

"Avere un maggior numero di dati consente di avere maggiori risultati ed è un vantaggio competitivo per le aziende. L'obiettivo del marketing predittivo è la personalizzazione di un contenuto (che può essere la pubblicità ma non solo) per renderlo più rilevante e ingaggiante".

Uno dei punti chiave per una strategia efficace è quello di avere a disposizione i dati in una sola piattaforma per analisi più puntuali e veloci: "Spesso l'approccio al digital marketing è legato ai silos: le informazioni sono scarsamente ottimizzate e spesso sono duplicate. Datatrics mette inseme i dati in un'unica piattaforma, aggiungendo informazioni legate al contesto, come dato sul meteo, ad esempio".

Con i dati raccolti, si possono quindi mettere a terra strategie volte a raggiungere gli utenti con messaggi personalizzati: "Datatrics fornisce un insieme di informazioni predittive che consentono non solo di capire che tipo di cliente si ha davanti ma anche qual è la strategia di persuasione migliore per ottenere una conversione, in quale momento usarla e qual è il contenuto migliore da proporgli. La personalizzazione del customer journey è applicabile anche sul canale Advertising".

A queste solizioni, la società di MailUp aggiunge tutti i tradizionali strumenti di marketing automation. Tra i casi di successo c'è quello di Calcioshop che ha segnanto un aumento del 22% delle conversioni puntando sulla personalizzazione dei contenuti. 

Questo sistema, che assorbe un investimento da parte delle aziende molto inferiore rispetto alla soluzione più sofisticate presenti sul mercato, è stato introdotto da circa un anno in Italia, dove ha attualmente circa 60 clienti. A lavorare con la piattaforma di Datatrics sono soprattutto agenzie con cui la società può instaurare diversi livelli di collaborazione

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI