• Programmatic
  • Engage conference

Recma: DentsuX, Carat e Zenith sul podio del new business nel 2019

I due centri media di Denstu AN e la centrale di Publicis in evidenza dopo un anno ricco di gare. Carat sul podio anche nella classifica “Profile Classification” insieme a OMD e Wavemaker

Recma-2020.jpg

Il 2019 è stato un anno molto movimentato per l'industria dei centri media. Tante sono state le aziende che nell'arco dell'anno hanno deciso di rivedere le proprie strategie sul fronte dell’acquisto degli spazi pubblicitari, mettendo in gara il proprio budget. Tra le più importanti, Nestlé, Vodafone, Pfizer, Unieuro, Caffè Borbone, Perrigo Pharma, Menarini. Da questa girandola di pitch, alcuni centri media hanno portato a casa un considerevole aumento del proprio billing, termine con cui in gergo si indica l'ammontare della spesa pubblicitaria gestita per conto dei clienti. Secondo l’aggiornamento di gennaio del ranking New-Biz Balance di Recma, che tiene il conto dei budget in entrata e in uscita per le varie centrali in seguito alle gare, in un anno DentsuX ha visto aumentare il proprio amministrato di 75 milioni di euro, Carat di 66 milioni e Zenith di 50 milioni.

Recma “Profile Classification": sul podio Carat, OMD e Wavemaker

L'ultimo conteggio del New-Biz Balance, insieme ad altri fattori quantitativi e qualitativi, consente a Recma di stilare un'altra classifica rilasciata in questi giorni, ossia il “Profile Classification” ranking. Finora conosciuto come Qualitative Evaluation Ranking, il "Profile Classification" è una ranking calcolato dall’istituto francese combinando parametri di “competitività” dei centri media (tra i fattori presi in considerazione ci sono l’andamento delle gare, la crescita del portafoglio, i premi vinti etc.) e valutazioni “strutturali”: il peso del digital nell’attività complessiva, il numero di professionisti impiegati in attività non tradizionali, il profilo dei clienti e capacità di mantenerli nel tempo e così via. A svettare con 21 punti nel ranking “Profile Classification” di Recma per l’Italia, aggiornato a febbraio 2020, è Carat. Il centro media di Denstsu Aegis Network è seguito da vicino da OMD e Wavemarker, le altre due centrali capaci di vedersi assegnato il profilo di “dominant” riservato alle strutture capaci di totalizzare 20 o più punti (la sintesi è nell'immagine sotto). A livello di holding, GroupM si classifica in prima posizione nel "Profile Classification", seguita da Dentsu Aegis Network e Omnicom Media Group. Recma-2020  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI